Le Buone Notizie di Cacao

Abbonamento a feed Le Buone Notizie di Cacao
Cacaonline il sito delle buone notizie comiche. In collaborazione con Jacopo Fo
Aggiornato: 10 ore 38 min fa

E a proposito di acqua

Mer, 10/25/2017 - 12:51

Se passate da Cumbria, in Inghilterra potrete osservare una cascata che invece di andare in giù va in su. Nessun mistero alieno, solo un vento che taglia le orecchie.
(Fonte: Greenme.it)

Paura dei ragni e dei serpenti?

Mer, 10/25/2017 - 12:48

Secondo uno studio dei ricercatori del Max Planck Institute for Human Cognitive and Brain Sciences di Leipzig e della Uppsala University, la paura dei ragni (e pure dei serpenti) sarebbe una caratteristica innata della nostra specie, tanto che le reazioni di disgusto si ritrovano anche nei neonati.
Il nostro cervello sarebbe in grado di identificare molto rapidamente ragni e serpenti come “pericolo”: secondo gli psicologi, quello che oggi ci disgusta un tempo costituiva una vera e propria minaccia per la sopravvivenza dei nostri antenati.

Le fontane blu di Roma

Mer, 10/25/2017 - 12:44

Oggi diventeranno blu sei fontane di Roma in occasione del summit: “Clima e Acqua, i grandi Fiumi del mondo si incontrano”.
Lo scopo del summit è quello di prevenire i danni provocati dai cambiamenti climatici che hanno un peso non poco rilevante in tutti i settori, compreso quello della gestione del servizio idrico. Secondo gli esperti del Giec, il Gruppo intergovernativo sull'evoluzione del clima, infatti, i cambiamenti climatici stanno determinando un forte impatto sulla disponibilità dell'acqua dolce.
(Fonte: Ansa)

Campione del mondo senza il pizzo

Mer, 10/25/2017 - 12:39

Matteo Cutolo, titolare della pasticceria “Generoso” a Ercolano negli anni tra il 2007 e 2009 si trovava in guai seri: la via IV novembre era in una zona di confine tra due clan ed entrambi pretendevano il pizzo. Fino a che i commercianti decisero di denunciare gli estorsori e oggi, a distanza di quasi dieci anni da quella rivolta contro il racket, Matteo ha vinto con la squadra italiana i mondiali di pasticceria organizzati dalla Federazione internazionale pasticceria, gelateria e cioccolateria (Fipgc).
E il pizzo lo usa solo di zucchero per decorare le torte.
(Fonte: Corriere.it)

Anche gli Americani lo fanno

Mar, 10/24/2017 - 12:40

E’ la fine anche negli Usa dei preservativi a taglia unica. Una società di Boston ne produrrà 60 tipi di taglie diverse sia in lunghezza che in larghezza così da invogliare gli uomini a usarli più volentieri.
Fino a poco tempo fa negli Usa la misura era standard e, per un eccesso di autostima, erano sempre un po’ troppo lunghi.
Ora sono disponibili in lunghezze che vanno da 12,4 a 23,8 centimetri e a circonferenze da 8,8 a 12,7 centimetri.
Si potranno evitare così imbarazzanti risvoltini.
(Fonte: Il Post)

Un buon lavoro

Mar, 10/24/2017 - 12:37

Nientepopodimenoche il New York Times cerca una persona che sia disposta a viaggiare per un anno in tutto il mondo.
Dovrà cercare i “52 luoghi da visitare” – uno a settimana – per cui vale la pena di mettersi in viaggio. Luoghi che meritino una capatina perché c’è un’ottima cucina, un museo originale, la natura incontaminata.
Insomma, è uno sporco lavoro ma qualcuno deve pur farlo. Astenersi sedentari.
(Fonte: Ansa)

Ehi, avete sbagliato strada!!!

Mar, 10/24/2017 - 12:34

Piccolo, ma neanche tanto, incidente di percorso alla Maratona di Venezia svoltasi domenica 22 ottobre.
Il gruppo di testa, formato da 6 corridori, ha sbagliato strada imboccando una pista ciclabile invece del percorso regolamentare. E’ stata una svista, i corridori stavano seguendo le moto e non si sono accorti della svolta.
Grazie a questo errore la maratona è stata vinta dall’italiano Eyob Faniel, 24 anni.
Era da 22 anni che un atleta italiano non vinceva la maratona di Venezia.
I sei corridori sono stati recuperati a Belluno.
(Fonte: Repubblica)

One Goose Revolution

Lun, 10/23/2017 - 11:50

Un nome nuovo per una pratica antica: mettere insieme piante e animali. Sotto le vigne oche, anatre e polli.
Il progetto è stato sperimentato in Umbria dall’Università di Perugia e si è visto che le oche e le anatre preferiscono le vigne mentre i polli e i tacchini razzolano sotto gli olivi che crescono in terreni più aridi.
"La quantità di oche che può essere allevata in un ettaro senza che ci siano troppi danni è di circa 100 individui – spiega Roberto Di Filippo della cantina omonima – Per otto mesi all’anno gli animali passano in media otto ore in vigna per poi ritornare, quasi sempre da soli, nei recinti".
Gli animali mangiano gli insetti, dannosi per le piante, inoltre concimano il terreno e le loro carni sono più gustose rispetto a quelle da allevamento.
Razzolate e moltiplicatevi,
(Fonte: Repubblica)

Acqua in bocca

Lun, 10/23/2017 - 11:47

Ha aperto il 21 ottobre a Losanna il più grande acquario d'acqua dolce d'Europa. La particolarità di AQUATIS, questo il nome, è quella di essere un Aquarium-Vivarium interattivo e innovativo, un progetto scientifico, tecnologico, culturale ed ecosostenibile, con un percorso alla scoperta dei cinque continenti attraverso 46 acquari/terrari/rettilari, 20 ecosistemi e 10mila pesci d'acqua dolce.
Unica pecca, è vietata la pesca…
(fonte: aquatis.ch)

Cinque turbine eoliche sono state fissate in acqua

Lun, 10/23/2017 - 11:44

Nel Mare del Nord, a 15 miglia da Peterhead, in Scozia, sono state posizionate 5 turbine galleggianti alte 250 metri che affondano nell'acqua per circa 80. Il progetto, chiamato Hywind, prevede che ogni pala abbia una potenza di 6 megawatt; collegate alla rete elettrica cittadina, sono in grado di coprire il fabbisogno elettrico di 20 mila abitazioni.
(fonte: nationalgeographic.it)

Qual e’ la soluzione migliore?

Ven, 10/20/2017 - 18:16

di Jacopo Fo

Ci sono molte persone che sostengono di aver trovato la soluzione dei problemi.
Io non ho trovato la soluzione dei problemi, uso un altro metodo: metto insieme informazioni che mancano.
L’idea è che se una persona ha un maggior numero di informazioni, e quelle sbagliate vengono corrette, potrà affrontare i suoi problemi in maniera più efficiente e più produttiva. (…)
Continua a leggere CACAO della Domenica

Ho visto un Fo

Ven, 10/20/2017 - 17:55

Carissimi
Anche questa settimana raccontiamo dell’ultimo libro di Giuseppina Manin dedicato a Dario Fo: Ho visto un Fo.
Giuseppina racconta dei giorni del Nobel, siamo a Stoccolma e accompagniamo Dario in una sua passeggiata mattutina…
Buona lettura!

Anarchici volanti
“Ahh! Ho dormito come un re!” Dario si stiracchia nel lettone “Nobel size” della Nobel suite al settimo piano dell’hotel di Nobel, vista su Palazzo reale e sul porto.
Un allegro via vai di gente e di battelli diretti alle infinite isole dell’arcipelago. Stoccolma sembra aver fretta di sfruttare al massimo le poche ore di luce di dicembre. E nemmeno lui vuol perdersi un attimo. Il carnet della giornata è affollatissimo, una lezione all’università, e poi una sfilza di interviste, di fotografie… (...)
Leggi CACAO del Sabato

La cana pacifista licenziata dalla Cia

Ven, 10/20/2017 - 11:33

Non sono serviti mesi di addestramento, pause per farla rilassare, non c’è stato niente da fare: Lulu, cane poliziotto, non ne ha voluto sapere di annusare le bombe.
E così l’hanno licenziata ed è stata adottata dal suo addestratore che ha scoperto che Lulu adora inseguire gli scoiattoli, così, per gioco.
(Fonte: Ansa)

Notizie dal Comitato Nobel per i Disabili Onlus

Ven, 10/20/2017 - 11:29

Il Comitato Nobel per i Disabili Onlus PARTECIPA e SOSTIENE il progetto SALA MUSICA BORGOSUONO dove le differenze si con-fondono nelle note.
Sabato 21 Ottobre dalle 15 alle 23.30 “La Festival 2017” CAV Borgo Panigale, via Giacosa, 6 Bologna.
Saremo presenti con un banchetto dove potrete acquistare le stampe d'arte di Dario Fo il ricavato sarà interamente devoluto al finanziamento dei progetti dell'Associazione Borgomondo Sala Musica e Hip Hop Philosophy con ragazzi/e che producono solidarietà attraverso la musica
Per informazioni vai al sito www.comitatonobeldisabili.it visita anche arteirregolare.comitatonobeldisabili.it

Sant’Elena e le tartarughe

Ven, 10/20/2017 - 11:24

Lì fu esiliato Napoleone, è un’isola dell’Atlantico Meridionale dove vive una tartaruga gigante: Jonathan, classe 1831.
All’età di 150, nel fiore della gioventù, Jonathan ha cominciato a dare segni di inquietudine e gli esperti hanno pensato che avesse bisogno di una compagna. E avevano ragione: i due andavano proprio d’accordo. Per Jonathan e Federica, così si chiama la compagna, la vita trascorreva tranquilla: tutte le domeniche mattina i due assolvevano ai propri doveri coniugali e per il resto della settimana coccole e attenzioni reciproche.
Unico neo alla loro unione: la mancanza di figli e allora i veterinari hanno deciso di indagare, magari Federica era sterile.
No, Federica si è rivelata essere Federico e così si è spiegato l’arcano; e così i due sono diventati il simbolo dei diritti gay.
Per ironia della sorte a Sant’Elena le autorità hanno bloccato la legge sui matrimoni tra persone dello stesso sesso.
Jonathan e Federico continueranno a vivere felici e contenti nel peccato.
(Fonte: Repubblica)

Voglia di navigare? Meglio la Lituania

Ven, 10/20/2017 - 11:16

Navigare sì, ma con lo smartphone. Secondo uno studio della Ooma, azienda americana di telecomunicazioni, la Lituania risulta essere il Paese con il migliore Wi-Fi- pubblico del mondo. Gli Stati Uniti si classificano all'ultimo posto, mentre l'Italia non rientra nemmeno nella Top 20.
(fonte: wired.it)

C'è un Cavaliere Jedi in ognuno di noi

Ven, 10/20/2017 - 11:13

Chi non ha mai sognato di impugnare la mitica spada laser di Star Wars? Con la Star Wars Jedi Challenge è ora possibile: basterà acquistare un kit composto da un visore per Realtà Aumentata all'interno del quale si inserisce lo smartphone, una spada laser e un sensore per il tracking del movimento; prezzo in Inghilterra: 249 sterline.
Risveglia la Forza e difendi la galassia!
(fonte: wired.it)

'The beginning'

Gio, 10/19/2017 - 12:22

I ricercatori del Wyss Institute presso l'Università di Harvard hanno creato un video che racconta la fecondazione come se trattasse di un episodio di Guerre Stellari.
La musica è un po’ inquietante ma il meccanismo è chiaro.

Spargete le mie ceneri su Marte

Gio, 10/19/2017 - 12:18

Due ex studenti dell'Università di Sheffield hanno fondato una startup per portare le ceneri dei cari estinti nello spazio.
In pratica un pallone gonfio di elio porta l'urna ad alta quota, a circa 30 chilometri, da qui libera le ceneri che verranno trasportate attorno al globo dai venti della stratosfera.
(Fonte: Repubblica)

L’automobile cuscino

Gio, 10/19/2017 - 12:12

Toyota Gosei ha presentato al salone di Tokio 2017 un’auto completamente rivestita di gomma, perfetta come city car e soprattutto sicura per i pedoni. La macchina, che per il design farebbe la felicità di Disney, può gonfiarsi o sgonfiarsi a piacimento e mandare messaggi luminosi dalle portiere.
Si chiama "Flesby II Concept" e sarà in commercio nel 2030.
I pedoni che saranno vivi per quella data, poi non saranno più in pericolo.
(Fonte Ansa.it)