L'Ecovillaggio biodegradabile di Kovcheg

Ecovillaggio biodegradabile di KovchegSorge nella regione di Kaluga, a 170 km da Mosca, tra le foreste della Russia, occupa un'area di 120 ettari ed è abitato da 40 famiglie.
Tutte le abitazioni sono costruite in legno, paglia, argilla e canapa, che viene utilizzata come isolante termico. Gli abitanti consumano prodotti biologici coltivati nell'orto comunitario, organizzano corsi sulle case ecologiche, praticano l'apicoltura e vendono oggetti di artigianato autoprodotti. Anche la scuola è autogestita e fin dal primo giorno “gli alunni” imparano a differenziare i rifiuti e rispettare l'ambiente.
Se vi interessa vivere questa esperienza, magari senza dovervi trasferire in Russia, ad Alcatraz abbiamo un progetto simile...
(Fonte: Ansa)