Jacopo Fo: Gela, la New York dell’antichità poco conosciuta al mondo

Jacopo Fo a Gela Sicilia

Gela, città incredibile poco conosciuta al mondo, tante le storie da poter raccontare su questa città che è stata una delle grandi capitali del Mediterraneo, una New York della antichità.
Questo quanto affermato ieri sera dall’attore e regista Jacopo Fo sul palco del teatro Eschilo. In scena un monologo "Gela, le radici del futuro", spettacolo teatrale dello scrittore e sceneggiatore, figlio di Dario Fo e Franca Rame. Il monologo  ha avuto il patrocinio della Regione Siciliana, del museo archeologico, dell'amministrazione comunale e dell'Eni.
Scopo dell’iniziativa è quella di creare un gruppo con cui iniziare un itinerario culturale per il rilancio di Gela.

Continua a leggere su AccentoNews.it

Video
TG Sicilia Edizione delle 14.00 del 3 dicembre 2016. Servizio su Jacopo dal minuto 11:36

TG Sicilia Edizione delle 14.00 del 3 dicembre 2016. Servizio su Jacopo dal minuto 11:36
 

Categorie: 
Tags: 

Il Teatro Fa Bene torna in Mozambico!

Dall'8 dicembre Iacopo Patierno e Felix Mambucho, rispettivamente regista della web serie e del film tratti da “Il Teatro Fa Bene” (http://www.ilteatrofabene.it/) e aiuto regista dello spettacolo teatrale, saranno nuovamente a Pemba, nel nord del Mozambico, per una settimana di training video/teatrale con 4 attori amatoriali della Casa Provincial da Cultura di Cabo Delgado, che ha sede proprio a Pemba. (…)

CONTINUA A LEGGERE CACAO del Sabato


Made in carcere

In via Milano a Torino ha aperti i battenti il negozio "FreedHome - Creativi dentro", grazie alla collaborazione tra detenuti, polizia penitenziaria, volontari cooperative, istituzioni e professionisti del settore. I prodotti in vendita spaziano dai dolci della "Banda Biscotti" del carcere di Verbania e dalla pasticceria "Sprigioniamo i sapori" dei prigionieri di Ragusa, al vino, snack salati, magliette, oggetti di design e borse colorate. Il negozio è del Comune ed è gestito dalla cooperativa Extraliberi, con un commesso ex detenuto.
(Fonte: Il Fatto Quotidiano, segnalata da Davide Calabria, grazie!)

LEGGI LE ALTRE BUONE NOTIZIE DI CACAO DI OGGI


Nuove professioni: Cammino con te

Si chiama Chuck McCarthy e fa il People Walker a Los Angeles. In pratica accompagna chi vuole fare una passeggiata ma non ama camminare da solo. Si fa pagare 7 dollari a miglio e le chiacchiere sono gratis.
(Fonte: Repubblica)

LEGGI LE ALTRE BUONE NOTIZIE DI CACAO DI OGGI


In Italia è boom della Sharing Mobility

5.764 auto in car sharing per 700.000 utenti ma è nel bike sharing, la bicicletta condivisa, che primeggiamo in Europa. Il servizio è attivo in più di 200 comuni e altri enti territoriali con un totale di 13.770 bici condivise (siamo il paese europeo in cui la diffusione, in termini di numero di servizi attivi, è più alta).

LEGGI TUTTE LE BUONE NOTIZIE DI CACAO DI OGGI


L'arcobaleno fantasma

In Scozia, sulle Highlands, è comparso un rarissimo arcobaleno fantasma, noto anche come “fog bow” o “ghost rainbow”. In pratica è un arcobaleno completamente bianco, che può manifestarsi in presenza di nebbia e di un particolare gioco di rifrazione della luce solare.
Autore della foto Melvin Nicholson (melvinnicholsonphotography.co.uk/).

LEGGI TUTTE LE BUONE NOTIZIE DI CACAO DI OGGI


C'è vita nell'ombelico (anche il sabato sera!)

Da qualche anno un gruppo di ricercatori della North Carolina State University, negli Stati Uniti, sta studiando l'ecosistema di batteri e microorganismi che vivono nel nostro ombelico. Hanno scoperto una incredibile biodiversità, con caratteristiche paragonabili a quelle delle foreste pluviali!
Da 60 campioni estratti da altrettanti ombelichi i ricercatori hanno complessivamente identificato 3.368 specie diverse di batteri, molte mai osservate e analizzate prima. In media ogni ombelico ospita 67 specie diverse di batteri ma in alcuni casi se ne sono registrate più di cento. Ogni volta che ci facciamo la doccia è una strage...
(Fonte: Ilpost.it)

LEGGI LE ALTRE BUONE NOTIZIE DI CACAO DI OGGI


Visco e la cultura che si mangia (e perché andiamo a Gela)

Jacopo Fo Gela, le radici del futuro

di Jacopo Fo
Non mi capita spesso di essere d'accordo con un banchiere.
Comunque fa piacere che anche in certi ambienti la cultura sia diventata una questione prioritaria. Visco sostiene giustamente che il nostro paese è in ritardo. Da noi solo il 45% dei lavoratori usa la rete, nei paesi nordici siamo al 70%.
Ma Visco va anche oltre: se le conoscenze si diffondono diminuiscono crimini e corruzione.
Io aggiungo che la cultura migliora la qualità della vita, non solo perché alza il reddito.
La cultura sana (che non è nozionismo, né erudizione) porta con sé la passione. Conoscere, capire, ci porta a rispettare gli esseri umani, ci avvia alla passione per l'arte, le relazioni umane e sentimentali, la buona tavola, la bellezza della natura, la creatività.
Questo è essenziale. (...)

CONTINUA A LEGGERE CACAO DELLA DOMENICA


La cooperativa Valle dei Cavalieri di Succiso

Carissimi,
sapete che amiamo moltissimo le belle storie. E questa è una di quelle.
Vi raccontiamo di piccolo paese nell’Appennino emiliano, Succiso, dove si è costituita una cooperativa in cui gli abitanti lavorano contribuendo al benessere di tutti.
Compie 25 anni la cooperativa Valle dei Cavalieri e Vita.it ne racconta la storia.
Mettetevi comodi e buona lettura! (...)

CONTINUA A LEGGERE CACAO del Sabato