Le Buone Notizie di Cacao

Abbonamento a feed Le Buone Notizie di Cacao
Cacaonline il sito delle buone notizie comiche. In collaborazione con Jacopo Fo
Aggiornato: 4 ore 21 min fa

Se denunci ti licenzio

Ven, 09/28/2018 - 10:34

Micaela Quintavalle licenziata per aver denunciato la causa dei roghi dei bus Atac.
Molti di noi hanno visto il film “Erin Brockovich – Forte come la verità” in cui una intrepida Julia Roberts riesce a sconfiggere una multinazionale colpevole di aver intossicato una intera comunità.
(...) Continua su People For Planet

Il cubo di Rubik che si risolve da solo

Ven, 09/28/2018 - 10:33

Uno sviluppatore giapponese ha inventato un cubo di Rubik che si risolve da solo. Il sistema registra i movimenti che vengono compiuti per mischiare i colori sulle sei facce del cubo, poi a ritroso ricostruisce la giusta combinazione scomponendo e muovendo le facce del cubo con i suoi motori.
Ok, ma perché?
(fonte: Ansa.it)

Piano, piano, state calmini

Ven, 09/28/2018 - 10:32

La strada è molto larga, la signora molto anziana e ci mette un po’ per attraversare. Arrivata a metà carreggiata si ferma perché le automobili continuano a sfrecciarle attorno e non può né andare avanti né indietreggiare fino a che un motociclista si mette in mezzo, ferma le auto e le dà il tempo di attraversare.
Il tutto è stato ripreso dalle telecamere della polizia di Hezhou che ha condiviso il video di questo su Weibo, un social network molto diffuso in Cina.
E meno male che c’era una persona gentile sennò la vecchietta sarebbe ancora lì in mezzo.
(Fonte: Corriere.it)
Video

La generosità? E' contagiosa

Ven, 09/28/2018 - 10:31

Un gruppo di scienziati guidati da Coren Apicella della University of Pennsylvania si è messo a studiare alcuni comportamenti degli Hazda, una tribù di nomadi cacciatori-raccoglitori in Tanzania. E hanno scoperto che cooperare e collaborare è contagioso.
Gli studiosi hanno osservato per 6 anni 56 accampamenti, scoprendo che gli Hazda che si spostavano da uno all’altro erano più o meno generosi e collaborativi a seconda dell’andazzo generale, in contrasto così con l’idea che sia l’attitudine propria di ognuno a renderci più o meno generosi.
Insomma, come diceva un vecchio spot della Philips: se tu dai una cosa a me io poi do una cosa a te. 6 anni di studi e bastava guardare Carosello.
(Fonte: Repubblica.it)

Una pizza e passa la paura

Gio, 09/27/2018 - 12:20

Causa maltempo molti voli negli Usa sono stati dirottati o cancellati. E’ successo anche ai passeggeri dell’America Airlines che da Los Angeles doveva arrivare a Dallas. A causa del temporale l’aereo ha dovuto fare uno scalo forzato a Falls, in Texas. Il pilota Jeff Raines ne ha approfittato ordinando 40 pizze da asporto che hanno sfamato lui e tutti i passeggeri.
Un bel gesto che ha placato animi e stomaci di tutti.
(Fonte: Repubblica)

Due ore di relax

Gio, 09/27/2018 - 12:19

Alla scuola elementare Cena di Torino è stata dedicata una stanza al relax dei giovani scolari: si tratta di un’aula colorata a tema bucolico, con un grande tappeto per riposare, ascoltare musica, leggere.
“Abbiamo chiesto ai bambini cosa sarebbe stato necessario e, tra le priorità, ci hanno segnalato anche l’esigenza di avere un luogo non tanto per giocare, quanto piuttosto per rilassarsi e stare tranquilli", racconta Pina Spataro, la maestra che segue il progetto "Fuoriclasse".
I bimbi preferiscono la musica classica che trovano più riposante e ora stanno cercando di risolvere anche il problema della troppa confusione durante i pasti.
Questi bambini ci spaventano un po’.
(Fonte: La Stampa)

Buon Anno Etiopia

Gio, 09/27/2018 - 12:18

Martedì 11 settembre Etiopia ed Eritrea hanno riaperto i reciproci confini, dopo la guerra tra i due Paesi tra il 1998 e il 2000. L'Etiopia avrà nuovamente un importante accesso al Mar Rosso. Seguendo il calendario solare Giuliano per l'occasione i leader politici delle due Nazioni hanno festeggiato insieme il primo giorno dell'anno nuovo con i confini aperti.
(Fonte: howafrica.com, segnalata da Davide Calabria, grazie!)

Una persona su 9 nel mondo è denutrita

Gio, 09/27/2018 - 12:14

Responsabile è il cambiamento climatico
La preoccupante notizia arriva dal rapporto The State of Food Security and Nutrition in the World 2018 pubblicato lo scorso 11 settembre dalla FAO – Food and Agriculture Organization http://www.fao.org/3/I9553EN/i9553en.pdf (Organizzazione delle Nazioni Unite per l’Alimentazione e Agricoltura).
Continua su People For Planet

Pac man pulisce il mare

Gio, 09/27/2018 - 12:12

E’ pronto Ocean CleanUp Array, un tubo galleggiante lungo 600 metri con attaccato un “rastrello” in grado di inglobare i rifiuti. Il design è stato modificato rispetto all’originale, e ora, promette l’inventore Boyan Slat, è perfetto per compiere la sua missione.
“Sia la plastica che il sistema vengono trasportati dalla corrente – si legge sul sito della compagnia https://www.theoceancleanup.com/technology/ - Tuttavia, il vento e le onde spingono solo l’apparecchio, poiché il galleggiante si trova appena sopra la superficie dell’acqua, mentre la plastica si trova soprattutto al di sotto. Pertanto il sistema si muove più velocemente, consentendo la cattura dei rifiuti”.
(Fonte: Greenme.it)

Tatuaggi in salsa orientale

Gio, 09/27/2018 - 12:12

Diciamoci la verità: è l’incubo di tutti quelli che si fanno tatuare il proprio nome o quello del partner in caratteri di alfabeti sconosciuti. La paura è che invece di “Ti amo Marta” la scritta in realtà significhi “Scemo chi legge”
Ebbene è successo: in Thailandia un tatuatore incideva sulla pelle dei poveri turisti: Involtini primavera, riso con pollo o anche il nome del take away locale. Una sorta di pubblicità occulta che andava poi in tutto il mondo.
E’ stato denunciato per truffa.
(Fonte: Repubblica)

La statua più alta del mondo

Gio, 09/27/2018 - 12:11

Verrà inaugurata il 31 ottobre ed è stata costruita a circa 200 chilometri a sud-est di Ahmedabad, nello stato del Gujarat, in India. Dedicata a Sardar Patel, uno dei leader del movimento indipendentista, è stata nominata la “Statua dell’Unità” ed è alta 182 metri con un piedistallo di 68.
La statua della Libertà, con i suoi 46 metri senza piedistallo, in confronto sembra uno dei sette nani.
(Fonte: Ansa.it)

Stretta della Francia sull’obsolescenza programmata

Gio, 09/27/2018 - 12:10

Dal 2020 indice di riparabilità obbligatorio sui prodotti tech
A partire dall’1 gennaio del 2020 in Francia ogni prodotto tecnologico dovrà esibire un’etichetta che riporti l’indice di riparabilità. L’obsolescenza programmata ha i giorni contati.
Tutto si può dire dei francesi tranne che non sappiano fare le rivoluzioni e che non abbiano una particolare predilezione per il mese di luglio. (…)
Continua su People For Planet

Finalmente gli IgNobel 2018!

Gio, 09/27/2018 - 12:07

Giovedì 13 settembre sono stati assegnati i premi IgNobel 2018.
E come tutti gli anni dedichiamo a questo straordinario evento un numero monografico del nostro quotidiano.
Come già sapete, l’Università di Harvard organizza ogni anno questo evento che premia gli studi scientifici “strani”, divertenti anche se di indubbio valore scientifico. Alla cerimonia al Sanders Theatre hanno partecipato più di 1000 spettatori e i vincitori hanno avuto in regalo il diploma e una banconota da 10 miliardi di dollari dello Zimbawe (valore 40 centesimi di euro).
Come tutti gli anni a fine serata il presentatore ha rassicurato la comunità scientifica con la frase: “Se non avete vinto il premio stanotte – ma soprattutto se lo avete vinto – non preoccupatevi: avrete più fortuna l’anno prossimo”.

Antropologia
Premio a uno studio della Lund University in Svezia che dimostra che l’imitazione tra esseri umani e scimpanzé è reciproca almeno per il 10%. Dopo un’analisi allo zoo gli scienziati hanno scoperto che le scimmie ci imitano e anche noi imitiamo loro. In particolare i gesti più copiati sono battere le mani, baciarsi e colpire le finestre.
Colpire le finestre?!?

Letteratura: Leggete le istruzioni
Premio IgNobel per la letteratura a uno studio della School of Design alla Queensland University of Technology, in Australia, che ha dimostrato che i soggetti maschi giovani e ben istruiti di solito non leggono i manuali operativi dei prodotti che utilizzano.
E neanche le istruzioni per montare i mobili dell’Ikea.

Nutrizionistica: non mangiate il vicino di casa, è poco nutriente.
James Cole, della University of Brighton e il suo team hanno verificato che la carne umana è meno nutriente di quella di cinghiali e castori – dieta preferita dai Paleolitici. L’umano offre 300 calorie per chilo di carne contro le 900 del cinghiale.

Economia: neutralizzate il capo carogna con il vodoo
Uno studio condotto dall’équipe di Lindie Lang, docente alla Wilfrid Laurier University dell’Ontario, in Canada, ha svelato che costruire con le proprie mani una bambola vodoo del capo, trafiggerla con spilli, bruciarla e torturarla provoca un immediato senso di sollievo e una “minore percezione di ingiustizia”. E aumenta le prestazioni cognitive.

Biologia
Citiamo la motivazione: “A Paul Becher, Peter Witzgall e colleghi, per aver dimostrato che gli esperti di vino riescono a identificare senza sbagliare, basandosi solo sull’aroma, la presenza di una singola mosca in un bicchiere di vino”.

Chimica: la saliva è meglio di Mastro Lindo
Premio all’équipe portoghese di César Viana e colleghi: in uno studio pubblicato sugli Studies in Conservationnel 1990, gli scienziati hanno dimostrato che: “la saliva è il miglior prodotto per pulire le superfici testate, soprattutto in virtù dell’azione esercitata dagli enzimi che contiene e, più banalmente, per l’azione pulente dell’acqua”.
Sì, avete ragione, questo fa un po’ schifo.

Educazione medica: una colonscopia al giorno…
Vince il premio Akira Horiuchi, del Dipartimento di gastroenterologia allo Showa Inan General Hospital di Komagane, in Giappone, che ha pubblicato sulla rivista Gastrointestinal Endoscopy le sue osservazioni sulla autocolonscopia. Meglio da seduto, afferma, che non supino e continua: “l’auto-colonscopia si è mostrata essere non solo possibile, ma anche semplice ed efficiente”.
Non provateci a casa!


Qui il video con tutta la cerimonia.

Vino, cioccolato e caffè sono in via di estinzione?

Gio, 09/27/2018 - 12:05

E non solo loro. Anche fragole, banane, miele e altri cibi potrebbero scomparire a causa dei cambiamenti climatici.
“Gli esperti (britannici) hanno recentemente stimato che il caffè potrebbe essere estinto già nel 2080 se non si interviene drasticamente” scrive Lifegate.
(...) Continua su People For Planet

La pista ciclabile di plastica riciclata

Gio, 09/27/2018 - 09:54

E’ stata inaugurata a Zwolle, in Olanda, una pista ciclabile realizzata con il 70% di plastica riciclabile. L’equivalente di 28mila bicchieri monouso per 30 metri di strada permeabile e di facile installazione vista la composizione modulare.
E’ l’economia circolare, bellezza!
(Fonte: Repubblica)

L’origine del mondo ha una faccia

Gio, 09/27/2018 - 09:53

Il famosissimo quadro di Gustave Courbet “L’origine del mondo” ha un viso e il resto del corpo. Si tratta di Constance Quéniaux, ballerina dell'Opéra. A rivelarlo è il ricercatore francese Claude Schopp.
Non era bellissima di viso, ma il resto ha fatto storia.
(Fonte: Corriere.it)

2018: Odissea nello spazio, fra satelliti zombie e sporcizia

Mer, 09/12/2018 - 10:01

“E quindi uscimmo a riveder le stelle” recita Dante uscendo dall’Inferno
Oggi forse avrebbe scritto: “e quindi uscimmo a riveder i detriti”, guastando la terzina. A rovinare lo spazio, ci pensiamo già noi.
Il numero dei corpi estranei nello spazio sta aumentando vertiginosamente. Osservando i dati forniti dalla rivista scientifica Nature (…) Continua su People For Planet

Una fetta di prosciutto d’anguria?

Mer, 09/12/2018 - 09:59

Costa 75 dollari una fetta di cocomero affumicato proposta da Will Horowitz, socio del ristorante Duck's Eatery di New York.
Pare che la preparazione della costosa delizia sia lunga e complicata: prendete un cocomero essiccatelo per cinque giorni, affumicatelo e poi saltatelo in padella. Otterrete così un cocomero affumicato da servire a fette come il prosciutto ma che prosciutto non è, con grande gioia dei maiali.
75 dollari a fetta… ma sai quante angurie ci si comprano con 75 dollari?
(Fonte: Repubblica)

Puoi tranquillamente insultare il tuo capo

Mer, 09/12/2018 - 09:56

Almeno in chat, lo ha detto la Cassazione. La questione riguardava una sentenza di condanna contro una guardia giurata di Taranto che nel gruppo Facebook del suo sindacato aveva definito in maniera colorita l'amministratore delegato della società di cui era dipendente, e che per questo era stato licenziato. In appello poi era stato dichiarato illegittimo il licenziamento e la Cassazione ha confermato la sentenza perché “I messaggi che circolano attraverso le nuove forme di comunicazione, ove inoltrati non ad una moltitudine indistinta di persone ma unicamente agli iscritti a un determinato gruppo, come appunto le chat private o chiuse, devono essere considerati alla stregua della corrispondenza privata, chiusa ed inviolabile”.
Ora è caccia alla spia.
(Fonte: La Stampa)

La fine del mondo

Mer, 09/12/2018 - 09:54

In Israele è nato un vitello rosso. E allora? direte voi giovani lettori.
E allora, secondo quanto scrive The Temple Institute, siamo prossimi alla fine del mondo perché nei testi sacri ebraici la nascita di questo animale precede la costruzione del terzo tempio e la nuova venuta del Messia. Un caos, insomma.
Non sono tutti d’accordo però perché, come dice Breaking Israel News, l'animale sarebbe stato generato impiantando embrioni di red angus in tradizionali mucche domestiche israeliane.
E allora così non vale.
(Fonte: Ansa.it)