Le Buone Notizie di Cacao

Abbonamento a feed Le Buone Notizie di Cacao
Cacaonline il sito delle buone notizie comiche. In collaborazione con Jacopo Fo
Aggiornato: 10 ore 37 min fa

Bicisoccorso elettrico: l’innovazione incontra l’efficienza

Mer, 09/27/2017 - 13:15

Il Bicisoccorso è un progetto della Croce Rossa, nato nel 2009 per raggiungere in breve tempo luoghi dove un normale mezzo di soccorso avrebbe difficoltà ad arrivare; in pratica agli operatori vengono date biciclette attrezzate per il primo soccorso, in grado di fornire assistenza immediata.
A Como si sono spinti oltre e le “bici-ambulanza”, invece che normali mountain-bike, sono elettriche. Il locale Rotary Club ne ha regalate due alla Croce Azzurra, dotate di defibrillatore e sistema di ventilazione portatile: sono già operative e sabato 15 settembre i soccorritori su due ruote, arrivati sul posto prima dell’ambulanza, hanno dimostrato la tempestività e l’efficienza di questo servizio.
(Fonte: Ecoblog.it)

Sea Horse: microturbine costiere per produrre energia e proteggere le spiagge

Mar, 09/26/2017 - 13:44

In Giappone un team di ricercatori dell’Istituto di Scienza e Tecnologia di Okinawa ha elaborato un progetto per sfruttare le onde del mare per produrre energia da fonte rinnovabile.
“Specialmente in Giappone, se andate in giro per la spiaggia, troverete molti tetrapodi (blocchi frangiflutti)” spiega il professor Tsumoru Shintake. Sostituendo i tetrapodi con micro turbine WEC (Wave Energy Converter) ancorate al fondale si potrebbe ottenere il duplice risultato di produrre energia e proteggere le coste dalla forza delle onde (che sbatterebbero contro le turbine, rallentando).
Tutta la struttura delle microturbine è flessibile e in grado di resistere ai fenomeni atmosferici più estremi. Il disegno delle pale è ispirato alle pinne del delfino.
“Utilizzando solo l’1% della riva del continente giapponese si potrebbero ottenere circa 10 gigawatt di potenza, equivalente a 10 centrali nucleari” conclude il professor Shintake.
I primi esperimenti della tecnologia sono in corso per sfruttare la corrente oceanica Kuroshio.
(Fonte: Rinnovabili.it)

Un pony express a guida autonoma

Mar, 09/26/2017 - 13:37

Si chiama Yape (Your Autonomous Pony Express) e sembra un bauletto impazzito. E’ il primo veicolo in grado di eseguire consegne a domicilio senza conducente. Ad emissioni zero è in grado di salire e scendere e muoversi sui marciapiedi, attraversare la strada
Quando è in marcia su marciapiede, raggiunge la velocità massima di 6 km/h, su pista ciclabile arriva fino a 20 km/h e il suo propulsore ha un’autonomia di 80 km.
E’ informato su buche, cantieri, e ingorghi stradali, conosce a menadito la città e non taglia la strada ai pedoni, e può portare fino a 70 chilogrammi di merce.
Manca un po’ di empatia e non vuole la mancia dopo la consegna.
(Fonte: Ansa)

Fuori dalla Guida Michelin

Mar, 09/26/2017 - 13:35

Lo chef francese Sébastien Bras, titolare del tre stelle Le Suquet ha chiesto di uscire dalla Guida Michelin. E’ la prima volta che accade e lo chef ha dichiarato: "Oggi voglio offrire il meglio di me, con la leggerezza di sentirmi libero, senza chiedermi se le mie creazioni soddisfino gli ispettori Michelin o no".
Viva la libertà
(Fonte: Repubblica)

Nozze parsimoniose

Lun, 09/25/2017 - 13:51

Il Tajikistan ha emesso più di dieci anni fa una legge che imponeva la parsimonia nei matrimoni e cerimonie varie. Finora però la norma era stata bellamente ignorata, fino a quando il governo ha deciso di inasprire le pene e attuare un maggior controllo. E così, al banchetto di nozze di una coppia di sposini di Kulob, nel Sud del Paese, è arrivata la polizia che ha sequestrato la maggior parte del cibo destinata agli ospiti e lo ha distribuito ai pazienti di un ospedale psichiatrico.
Classico caso di matrimonio con pizza e fichi (peraltro buonissima).
(Fonte: Ansa)

Rinfrescatevi con una John Lemon!

Lun, 09/25/2017 - 13:49

La vedova dell'ex Beatles Yoko Ono ha minacciato la Mr Lemonade Alternative Drinks, azienda polacca produttrice di bevande, di farle causa per “violazione di marchio” se non avesse ritirato dal commercio la “John Lemon”, una soda al limone.
Oltre all'assonanza con il nome, la Mr Lemonade avrebbe utilizzato l'immagine di un paio di occhiali tondi e come slogan la celebre frase di John Lennon "Let it be". Dal prossimo novembre sarà costretta a cambiare nome in "On Lemon".
(Fonte: Repubblica.it)

La Cina dice basta a diesel e benzina

Lun, 09/25/2017 - 13:45

Dopo gli annunci di Paesi Bassi, Francia e Regno Unito, anche la Cina si mobilita per eliminare i mezzi di trasporto alimentati dai tradizionali carburanti fossili e lasciare il mercato automobilistico in mano all’elettrico. Così facendo spera di rispettare l’impegno preso di diminuire le emissioni inquinanti e potenziare il settore dell’e-mobility.
Il vice ministro dell’industria Xin Guobin non parla ancora di date certe ma è possibile che segua la scia europea e ufficializzi il divieto per il 2040. È comunque nei piani del governo cinese arrivare a vendere, entro il 2025, almeno il 20% di auto ibride o elettriche.
E in Italia? Agli inizi di agosto le commissioni Ambiente e Lavori pubblici del Senato hanno approvato una risoluzione che impegna il nostro governo a valutare il divieto di commercializzare moto e autoveicoli a combustibili fossili dal 2040.
(Fonte: Ecquologia.com)

La storia di Inanna – Seconda parte

Sab, 09/23/2017 - 13:32

(vedi la prima parte qui)

La cosa divertente di questa storia è che esiste un pezzo della Bibbia che non è così esplicito ma che è altrettanto scioccante ed è un brano che inizialmente, inserito quando fu redatta, non venne inserito perché i rabbini dissero che non era il caso di mettere un brano del genere in un libro sacro. Ci fu una rissa e 150 anni dopo ci fu un’insurrezione femminile perché quel pezzo veniva cantato nei matrimoni. La sacralità del matrimonio per il popolo veniva celebrata con questo canto d’amore delicatissimo per cui le donne volevano che fosse inserito nella Bibbia e costrinsero i rabbini a fare l’unica modifica che sia mai stata fatta sul Vecchio testamento. (...)
Continua a leggere CACAO della Domenica

Superman si è schiantato 2

Sab, 09/23/2017 - 10:05

Superman si è schiantato
di Jacopo Fo

Carissimi,
questa settimana Vi proponiamo un altro brano del nuovo libro di Jacopo Fo Superman si è schiantato edito da Guanda. Il libro può essere acquistato qui ((http://www.commercioetico.it/libri/1390/Jacopo-Fo/Superman-si-e-schiantato.aspx)) : ve lo mandiamo a casa senza spese di spedizione fino al 30 settembre.
Buona lettura

Gli animali sono cattivi
Come è venuta fuori la storia che noi esseri umani siamo i più intelligenti?
All’inizio, milioni di anni fa, noi esseri umani eravamo le creature più sfigate dell’universo.
Non avevamo artigli, pelliccia, canini spaventosi, corna, non sapevamo volare né correre veloci, cascavamo dagli alberi, scivolavamo giù dai dirupi e annegavamo a migliaia perché non eravamo capaci di respirare sott’acqua. (...)

Continua a leggere CACAO del Sabato.

Un’auto a idrogeno ai carabinieri

Ven, 09/22/2017 - 15:06

Si tratta di Hyundai ix35 Fuel Cell da 136 cavalli e con un'autonomia di quasi 600 km. E’ stata consegnata in comodato d’uso gratuito fino al 31 agosto 2018 ai carabinieri che pattugliano l’autostrada del Brennero nei parcheggi dei veicoli pesanti.
(Fonte: Repubblica)

Primo autobus ibrido a Como

Ven, 09/22/2017 - 15:01

La società di autolinee di Como Asf ha presentato al pubblico il nuovo autobus ibrido Scania che farà servizio lungo la tratta interurbana Como-Lecco.x
Lungo 12 metri, ha 62 posti, un motore turbodiesel da 9 litri, predisposto anche per utilizzare biodiesel, e un motore elettrico da 130 kW e 1.050 Nm di coppia. Le batterie sono inserite in una struttura nella parte anteriore del tetto dell'autobus.
Lo Scania Citywide ibrido assicura un risparmio medio di 2,5 litri/ora per l’intero ciclo di vita del veicolo.

Trova l’amore grazie a una multa

Ven, 09/22/2017 - 14:51

In Bretagna, Francia, una donna di Morlaix ha spedito una cartolina ai poliziotti del locale Commissariato ringraziandoli del fatto che nel 2015 l’hanno fermata mentre guidava in stato di ebbrezza, le hanno ritirato la patente e lei grazie al car sharing ha trovato l’amore.
La cartolina è stata spedita da Milano, dove era in vacanza (forse con il nuovo fidanzato).
E’ proprio vero l’amore è cieco, l’autovelox meno…
(Fonte: Europe1.fr)

Burp d’estate

Gio, 09/21/2017 - 12:03

Sabato prossimo, se vi trovate dalle parti di Torino e più precisamente a Piazza Castello, potrete assistere o anche partecipare a una elegante gara di rutti. La prima edizione di portata nazionale, spiegano orgogliosi gli organizzatori.
In premio una fornitura di acqua gassata per un anno, così ci si esercita.
(Fonte: La Stampa)

Mobilità sostenibile: la Copenhagen Wheel

Gio, 09/21/2017 - 11:59

Progettata nei laboratori del Massachusetts Institute of Technology e prodotta dalla start-up americana Superpedestrian, la Copenhagen Wheel è una speciale ruota che trasforma qualsiasi bicicletta convenzionale in una e-bike a pedalata assistita.
Tutto è contenuto nella ruota stessa, il motorino elettrico da 100 Watt e la batteria, basta togliere la ruota normale e installare la Copenhagen Wheel. La batteria si ricarica pedalando al contrario o quando si frena.
Non ci sono interruttori né manopole o cavi, tutto si controlla via smartphone e app.
(Fonte: Focus)

Canapa dalle terre confiscate alla Camorra

Gio, 09/21/2017 - 11:33

Campanapa è il nome della cooperativa che unisce una trentina di aziende in Campania che coltiveranno canapa nelle terre confiscate alla camorra.
Il progetto si chiama “La Terra dei Cuori” e si riferisce ai terreni di Casal di Principe e Santa Maria la Fossa ed è stato finanziato da un crowfunding organizzato da alcuni ragazzi campani residenti a Londra.
L’obiettivo e quello di creare una filiera completa nei vari settori di applicazione della canapa che spaziano dall’alimentare al tessile, all’edile e all’industriale.
(Fonte: Italiachecambia.org)

Voglio giocare anche io!

Mer, 09/20/2017 - 12:45

Argentina. Il giocatore del San Lorenzo doveva tirare un calcio d’angolo quando un cagnolino ha fatto irruzione in campo e ha cominciato a giocare con il pallone.
Il cronista non ha battuto ciglio e ha continuato la telecronaca come se l’animale fosse il dodicesimo giocatore, e gli ha anche fatto un’intervista a fine partita.

Le Buone Notizie del Corriere della Sera

Mer, 09/20/2017 - 12:42

Il mondo sta veramente cambiando se il Corriere della Sera dedicherà ogni settimana nel numero del martedì un inserto di Buone Notizie di 40 pagine. Il primo è uscito ieri e in copertina si racconta la storia di una cooperativa sociale che si chiama Quid che recupera gli scarti dei tessuti di grandi aziende e li trasforma in capi firmati. La cooperativa è stata fondata nel 2013 da Anna Fiscale e ha iniziato con 13 dipendenti che ora sono 80: tra loro ex detenute, detenute che lavorano in un laboratorio nel carcere di Verona, vittime di tratta. A fine anno fattureranno 2 milioni di euro.
Anna Fiscale ha quel Quid in più...

Che dolore!

Mer, 09/20/2017 - 12:39

Lo scorso 15 settembre i medici di Worms, in Germania, si sono trovati davanti a uno strano caso. Al Pronto Soccorso si è presentato un uomo che aveva il pene incastrato nel buco di un disco per pesi da 2,5 chili. Per liberarlo ci sono volute tre ore di intervento e i medici hanno dovuto spezzarlo. Il disco, intendiamo.
L’uomo, di cui ovviamente non sono state note le generalità, ha detto che non lo rifarà mai più e che già che c’è non andrà neanche più in palestra.

La plastica di canapa

Mer, 09/20/2017 - 12:35

L'idea è di due ragazzi siciliani, Giovanni Milazzo e Antonio Caruso, che hanno fondato Kanèsis, una startup che nel nome ha unito la parola canapa e il termine greco κίνησις (kinesis), ossia ‘movimento’.
Giovanni e Antonio hanno inventato una plastica biodegradabile e non inquinante, senza petrolio, in grado di essere utilizzata anche per oggetti di uso comune resistenti e funzionali unendo la canapa agli scarti vegetali delle aziende agricole.
Un bellissimo esempio di economia circolare.
(Fonte greenme.it)

Un dipinto sui tetti di Napoli

Mar, 09/19/2017 - 15:16

O meglio, sul terrazzo del complesso dell’ex ospedale della Santissima Trinità delle Monache ai Quartieri Spagnoli.
La tela, di 1500 metri quadrati è stata dipinta con il compressore dal pittore milanese Roberto Coda Zabetta e mostra vortici di colore che si integrano con il paesaggio.
Sarà inaugurata il 22 settembre e l’artista stesso indicherà agli spettatori 8 diversi punti di vista lungo la Pedamentina per variare la percezione: dal punto più basso che consentirà un’immersione nel quadro a quello più alto (San Martino) che regalerà il colpo d’occhio.
(Fonte: Repubblica)