Vacanze estive alla Libera Università di Alcatraz

Altre notizie dai nostri siti

Al Valecenter di Marcon, Venezia, il Progetto Dario Fo

Il blog di Dario Fo - Lun, 07/03/2017 - 10:08

Riceviamo e molto volentieri pubblichiamo questa bellissima iniziativa. Se siete in Veneto andate a farci un giro!

Un concorso per le scuole in memoria del grande Premio Nobel

Da lunedì 3 luglio nella galleria dello shopping center di Marcon – Valecenter (Ve) saranno esposti i dieci elaborati che i bambini delle scuole elementari e medie delle provincie di Venezia e Treviso hanno creato nell’ambito del progetto “Gli animali fantastici di Darwin”.
Hanno partecipato alcune centinaia di studenti; 23 scuole; 4 associazioni producendo 146 disegni e 10 sculture.  
Sabato 15 luglio, alle 18 sarà inaugurata la mostra delle sculture di grandi dimensioni (2mx2m) che il maestro Enrico Berico (a lungo amico vicinissimo a Fo) ha realizzato nel suo studio di Cesenatico a partire dai disegni selezionati come vincitori.
In quell’occasione, al Valecenter interverrà anche Jacopo, che sarà anche alla Feltrinelli per presentare il libro di Dario: Darwin. Ma siamo scimmie da parte di padre o di madre?.

Nel mese di agosto e settembre i disegni saranno ospitati nelle Cantine Pizzolato di Villorba; da ottobre e per tutto il prossimo anno scolastico dovrebbero spostarsi nel museo archeologico di Altino (il condizionale è d’obbligo, perché le trattative sono ancora in corso), proprio dove Dario Fo era stato lo scorso anno per un evento partecipatissimo e già entrato nella storia della comunità altinate.

Il “Progetto Dario Fo è stato presentato nella sede direzionale del Valecenter dal direttore dello shopping center Alberto Marinelli e dalla coordinatrice di ABConlus Marina Salvato, presenti alcune rappresentanti delle Amministrazioni comunali coinvolte.  

“Darwin: l’idea era di raccontare l’evoluzione, reale o fantastica, come strumento di sollecitazione dei bambini – ha spiegato Jacopo Fo intervenendo in videocollegamento – Purtroppo la malattia principale della società odierna è la mancanza di passione. Alle grandi potenzialità tecnologiche spesso corrispondono attività totalmente alienanti. Il nostro intento, perciò, è stato quello non solo di promuovere la cultura, ma anche di coinvolgere le persone nell’arte e per l’arte, per dare loro la possibilità di esprimere al meglio la propria persona e d’interagire con le altre”.

Queste le scuole partecipanti:
Dell’infanzia: Maria Immacolata di Favaro; Madonna della Provvidenza di Scorzé; Rodari, Piaget, Sacro Cuore e Arcobaleno di Mogliano Veneto.  
Elementari: Don Milani e Marconi di Marcon; Piranese, Collodi, Frank e Valeri di Mogliano Veneto; Nievo di Mira; Giovanni XIII di Preganziol; Marconi di Zero Branco; Farina, San Gioacchino e Mameli di Mestre; Colombo di Chirignago; Manin di Ca’ Savio.  
Medie: l'Istituto di Quarto d’Altino.
Associazioni di persone con disabilità
Gli amici di Tiuo Mestre
Coop cssa ceod la rivincita Mestre
Cooperativa Realtà Marghera
Cooperativa Il Pesco - Mogliano Veneto

Ai vincitori saranno consegnati dei buoni acquisto del negozio di belle arti Angeloni e una gift card da spendere nel centro commerciale per necessità scolastiche di alunni in difficoltà.
Il “Progetto Dario Fo” è sostenuto da Assicurazioni Generali e realizzato in collaborazione con i partner tecnici FallaniGroup, Serigrafie Fallani, Cantine Pizzolato e Feltrinelli.

 

 

Categorie: Altri blog

Sani da Legare, Mogliano Veneto, 21-22 luglio 2017

FrancaRame.it - Lun, 07/03/2017 - 10:06

Una due-giorni di spettacoli, incontri, proiezioni, mostre, sberleffi e sghignazzi nel segno dell’ironia e della “follia creativa” dedicata a Dario Fo e a Franca Rame.
Ecco il festival SANI DA LEGARE che venerdì 21 e sabato 22 luglio, in Villa Torni, negli spazi dell’Istituto Costante Gris a Mogliano Veneto, attraverserà varie forme d'arte in sentieri sconosciuti del travestimento, della maschera, della commedia.

Il Premio Nobel Dario Fo era stato ospite nel trevigiano lo scorso luglio per valorizzare i giovani artisti del territorio e seguire il loro percorso, aprendo un percorso di collaborazione soprattutto con le scuole. Ora l’associazione ABCOnlus – in collaborazione con CTFR (Compagnia Teatrale Fo-Rame) e con lo stesso Istituto Gris, con il patrocinio del Comune di Mogliano e della Provincia di Treviso/Reteventi – propone questo omaggio che vedrà tra i protagonisti Jacopo Fo, Mario Pirovano, Ugo Dighero, Beppe Mora e il Circo Patuf, in scena con anteprime nazionali ed eventi speciali creati per la rassegna.

Significativa la scelta de luogo: l’Istituo Gris, nato per accogliere bisognosi e malati, con il suo parco centenario e la sua villa ha un posto preciso nel cuore dei moglianesi, adatto ad una rassegna teatrale denominata SANI DA LEGARE.
“Il progetto segue un filo rosso di sana pazzia assolutamente indispensabile perché la nostra paura e rabbia diventino rivoluzione e cambiamento collettivo, – spiega la coordinatrice del festival Marina Salvato - gli spettacoli avverranno in un tendone da circo, simbolo di estrema leggerezza: offriamo al pubblico un posto in cui abitare gli spazi dell’ironia per un convivium piacevole e culturalmente stimolante”.

Un’utopia come SANI DA LEGARE è stata possibile grazie al supporto dei partner tecnici: Assicurazioni Generali, Feltrinelli, Fallani Group, Serigrafie Fallani, Cantine Pizzolato e Principe ristorazione.

INFORMAZIONI

Mob: 345.5804078
Mail: altinodariofo@gmail.com
Web: www.sanidalegare.eu
Social Page: facebook.com/sanidalegarefestival

Prevendita: eventbrite - sani da legare

Argomento: Compagnia Teatrale Fo Rame - C.T.F.R. - Tutti gli spettacoli e gli Eventi
Categorie: Altri blog

Festival Sani da Legare, Mogliano Veneto, 21-22 luglio 2017

Il blog di Dario Fo - Lun, 07/03/2017 - 10:03

Una due-giorni di spettacoli, incontri, proiezioni, mostre, sberleffi e sghignazzi nel segno dell’ironia e della “follia creativa” dedicata a Dario Fo e a Franca Rame.
Ecco il festival SANI DA LEGARE che venerdì 21 e sabato 22 luglio, in Villa Torni, negli spazi dell’Istituto Costante Gris a Mogliano Veneto, attraverserà varie forme d'arte in sentieri sconosciuti del travestimento, della maschera, della commedia.

Il Premio Nobel Dario Fo era stato ospite nel trevigiano lo scorso luglio per valorizzare i giovani artisti del territorio e seguire il loro percorso, aprendo un percorso di collaborazione soprattutto con le scuole. Ora l’associazione ABCOnlus – in collaborazione con CTFR (Compagnia Teatrale Fo-Rame) e con lo stesso Istituto Gris, con il patrocinio del Comune di Mogliano e della Provincia di Treviso/Reteventi – propone questo omaggio che vedrà tra i protagonisti Jacopo Fo, Mario Pirovano, Ugo Dighero, Beppe Mora e il Circo Patuf, in scena con anteprime nazionali ed eventi speciali creati per la rassegna.

Significativa la scelta de luogo: l’Istituo Gris, nato per accogliere bisognosi e malati, con il suo parco centenario e la sua villa ha un posto preciso nel cuore dei moglianesi, adatto ad una rassegna teatrale denominata SANI DA LEGARE.
“Il progetto segue un filo rosso di sana pazzia assolutamente indispensabile perché la nostra paura e rabbia diventino rivoluzione e cambiamento collettivo, – spiega la coordinatrice del festival Marina Salvato - gli spettacoli avverranno in un tendone da circo, simbolo di estrema leggerezza: offriamo al pubblico un posto in cui abitare gli spazi dell’ironia per un convivium piacevole e culturalmente stimolante”.

Un’utopia come SANI DA LEGARE è stata possibile grazie al supporto dei partner tecnici: Assicurazioni Generali, Feltrinelli, Fallani Group, Serigrafie Fallani, Cantine Pizzolato e Principe ristorazione.

INFORMAZIONI

Mob: 345.5804078
Mail: altinodariofo@gmail.com
Web: www.sanidalegare.eu
Social Page: facebook.com/sanidalegarefestival

Prevendita: eventbrite - sani da legare

Categorie: Altri blog

Jacopo Fo presenta l’Ecovillaggio Solare di Alcatraz (Video)

Le Buone Notizie di Cacao - Lun, 07/03/2017 - 09:50

Movimento Hyronista (per la protezione del Senso Critico in estinzione) intervista Jacopo Fo a proposito del progetto Ecovillaggio Solare di Alcatraz e Città Verde.

La Germania legalizza i matrimoni tra persone dello stesso sesso

Le Buone Notizie di Cacao - Lun, 07/03/2017 - 09:46

Da IlPost.it: “Il Bundestag tedesco ha approvato un progetto di legge che istituisce il matrimonio omosessuale nel paese e che permette dunque alle persone dello stesso sesso di adottare dei bambini: 393 deputati hanno votato a favore, 226 contro e in quattro si sono astenuti. Dal 2001 la Germania aveva in vigore una legge sulle unioni civili, ma era uno dei pochi paesi occidentali a non avere ancora una legge che permettesse i matrimoni gay: un altro è e resta l’Italia.”
Angela Merkel ha votato contro.

A Padova la prima EcoFuturo Social Academy

Le Buone Notizie di Cacao - Lun, 07/03/2017 - 09:41

Dal 12 al 16 luglio, al Fenice Green Energy Park, all’interno del Festival EcoFuturo sperimenteremo la prima Social Academy, un mini corso di formazione con esperti di comunicazione e social network quali Jacopo Fo, Michele Dotti, Sergio Ferraris, Rick Dufer, Leonardo Vannucci e altri...
È richiesta la presenza per almeno tre giorni consecutivi e l'impegno a raccontare i contenuti del Festival, ognuno attraverso i propri canali, con il proprio personale linguaggio e stile comunicativo.
La formazione è gratuita ma i posti sono limitati.
Per iscriversi inviare prima un breve curriculum delle proprie conoscenze web a simone@alcatraz.it  entro e non oltre l’8 luglio 2017. Le persone selezionate verranno contattate direttamente, nella mail scrivete il numero di telefono per favore.
Volantino iniziativa

L’incredibile assedio di Alessandria

Le Buone Notizie di Cacao - Ven, 06/30/2017 - 00:01

Intorno all'anno 1000 inizia in tutta Europa un movimento di ribellione contro i signori feudali e le gerarchie ecclesiastiche. Il tentativo dei signori feudali di instaurare un controllo più rigido della società erodendo libertà e diritti che si erano conquistati durante il caos dei secoli precedenti, provoca le rivolte dei contadini. Al loro fianco scendono gli artigiani delle nascenti città che mal tollerano le esose tasse imperiali. Sulla rivolta soffiano banchieri, ricchi commercianti e imprenditori manifatturieri. Ma i signori feudali non capiscono come stanno le cose e, convinti che la loro cavalleria pesante sia invincibile, decidono di non concedere autonomie, esenzioni fiscali e spazi di autodeterminazione.
Milano viene espugnata per ben tre volte dall'Imperatore Federico I detto il Barbarossa che alla fine rade al suolo tutta la città lasciando intatte solo 17 chiese, fonde l'oro che rivestiva le colonne di San Lorenzo e infine fa trasportare le pietre delle case demolite fino a Pavia dalla popolazione vestita solo di un saio, col capo cosparso di cenere e le spade legate al collo. Per essere sicuro di non dover tornare un'altra volta in Italia, oltre a scacciare la popolazione dalla città, fa anche arare il perimetro urbano e lo fa cospargere di sale per renderlo sterile. Poi, visto che è un tipo pignolo ci lascia anche una guarnigione con l'incarico di uccidere chiunque fosse sorpreso su quelle terre.
Passa qualche anno, i profughi si accampano ai confini della città, mentre i milanesi più ricchi trovano ospitalità altrove. È un'orda di straccioni e piccoli artigiani quella che una notte dell'anno 1167 rioccupa il perimetro della città massacrando la guarnigione tedesca. Ricostruita alla meglio Milano, essi si pongono il problema di come affrontare di nuovo il Barbarossa. Fortunatamente i generali di professione erano fuggiti insieme ai banchieri, così capi improvvisati scelgono di combattere non facendo affidamento su mura ciclopiche e cavalleria pesante.
Una follia! (...)

Continua a leggere CACAO della Domenica

21 e 22 luglio Mogliano Veneto prima edizione del Festival Sani da Legare

Le Buone Notizie di Cacao - Gio, 06/29/2017 - 23:18

Dal comunicato stampa: “Una due-giorni di spettacoli, incontri, proiezioni, mostre, sberleffi e sghignazzi nel segno dell’ironia e della “follia creativa” dedicata a Dario Fo e a Franca Rame.
Ecco il festival SANI DA LEGARE che venerdì 21 e sabato 22 luglio, in Villa Torni, negli spazi dell’Istituto Costante Gris a Mogliano Veneto, attraverserà varie forme d'arte in sentieri sconosciuti del travestimento, della maschera, della commedia.
Il Premio Nobel Dario Fo era stato ospite nel trevigiano lo scorso luglio per valorizzare i giovani artisti del territorio e seguire il loro percorso, aprendo un percorso di collaborazione soprattutto con le scuole. Ora l’associazione ABC Onlus – in collaborazione con C.T.F.R. (Compagnia Teatrale Fo-Rame) e con lo stesso Istituto Gris, con il patrocinio del Comune di Mogliano e della Provincia di Treviso/Reteventi – propone questo omaggio che vedrà tra i protagonisti Jacopo Fo, Mario Pirovano, Ugo Dighero, Beppe Mora e il Circo Patuf, in scena con anteprime nazionali ed eventi speciali creati per la rassegna.”

Info e programma qui

Sindaci USA per il clima

Le Buone Notizie di Cacao - Gio, 06/29/2017 - 22:26

L'ottantacinquesima riunione annuale dei sindaci degli Stati Uniti, tenutasi dal 23 al 26 di giugno a Miami (Florida), è stata l'occasione per più di 250 primi cittadini di adottare una nuova risoluzione bipartisan sul cambiamento climatico, volta a spingere le città americane verso il 100% di energia generata da fonti rinnovabili, in particolare quella ottenibile dal vento, entro il 2035.
Chissà cosa ne pensa Trump...
(Fonte: Cleantechnica.come, segnalata da Davide Calabria, grazie!)

Rifugiati offrono corsi di inglese gratuiti agli italiani

Le Buone Notizie di Cacao - Gio, 06/29/2017 - 22:23

Succede a Cosenza, dove i migranti richiedenti asilo ospiti nella struttura d'accoglienza di Montalto Uffugo, gestita dall'associazione "Promidea”, hanno deciso di organizzare un corso di inglese gratuito per la popolazione italiana sopra i 18 anni. Autonomamente, hanno individuato il manuale che useranno per tenere il corso. E pensano già, per il futuro, a delle lezioni di lingua araba.
(Fonte: Huffingtonpost.it)

Vacche Ribelli

Le Buone Notizie di Cacao - Gio, 06/29/2017 - 22:20

Fine anni ’90, nei boschi nei Comuni di Mele e Masone, nell’entroterra ligure, c’è una mandria di 70 mucche di cui prendersi cura. Ci prova un’azienda agricola poi bloccata dalla Magistratura, interviene il Comune di Mele ma le spese sono troppo alte. Tra il 2010 e il 2011 interviene nuovamente la Magistratura che emana un ordine di cattura e macello.
Ma le mucche non si fanno prendere, la maggior parte riesce a rifugiarsi nei boschi e a vivere allo stato brado, si dividono in piccoli gruppi e si spostano soprattutto di notte.
Da questa storia è nato un cortometraggio, titolo “Vacche Ribelli”, visibile su Vimeo e finanziato con il crowdfunding.
(Fonte: Lifegate)

Scoperto il primo sinapside basale italiano

Le Buone Notizie di Cacao - Mer, 06/28/2017 - 12:00

Si tratta di un “pelicosauro” lungo 7 metri, un grande erbivoro vissuto tra 279 e 272 milioni di anni fa in Sardegna, nei pressi di Alghero.
"L’Alierasaurus ronchii era un animale goffo, con un torso molto ampio, a forma di 'barilotto', che permetteva la fermentazione e l'elaborazione, attraverso tratti digerenti molto lunghi, di una grande quantità di vegetali", spiega Marco Romano, paleontologo del Museum für Naturkunde di Berlino, coordinatore dello studio.
Insomma, decisamente bruttarello.
(Fonte: Nationalgeographic.it)

La barca di San Pietro

Le Buone Notizie di Cacao - Mer, 06/28/2017 - 11:57

Dopo la notte di San Giovanni dove è uso raccogliere iperico e altre erbe e fiori e lasciarli alla luce della luna per poi lavarsi il giorno dopo per propiziare salute e serenità, ecco un altro rito da compiere stanotte. Si tratta della barca di San Pietro. Funziona così: mettete in un recipiente di vetro dell’acqua e poi fate colare all’interno un albume d’uovo. Anche in questo caso il recipiente deve stare all’aperto tutta la notte. Al mattino l’albume avrà formato dei filamenti che assomigliano a un veliero. A seconda dell’ampiezza delle vele si potrà capire se sarà una buona annata per i raccolti e per la salute di tutta la famiglia.
Sembra che a “soffiare” sull’albume nell’acqua sia proprio San Pietro che come sa chi ha fatto il Catechismo era un pescatore.
(Fonte: Greenme)

Due miliardi di utenti su Facebook

Le Buone Notizie di Cacao - Mer, 06/28/2017 - 11:54

Lo ha annunciato Mark Zuckerberg. Su Twitter.

Un unico tifoso

Le Buone Notizie di Cacao - Mer, 06/28/2017 - 11:51

E’ quello dell’SRC Hiroshima, un piccolo club di calcio che milita in un campionato regionale giapponese, che per vedere la sua squadra in trasferta ha percorso 480 chilometri anche se sapeva che la squadra avrebbe perso, o forse proprio per questo. 
La notizia non sarebbe degna di nota se non fosse che il fedele tifoso era l’unico in tutto lo stadio. La sua squadra ha perso 6 a 0 e alla fine della partita si è schierata ad applaudire questo esempio di sostegno incondizionato.
Ahh… l’amore!
(Fonte: Repubblica)

Ti compro casa

Le Buone Notizie di Cacao - Mar, 06/27/2017 - 16:53

Alessandro D'Oriano, disabile livornese rischiava di perdere la propria casa quando un anonimo benefattore l’ha comperata e gliel’ha restituita in comodato d’uso gratuito.
Alessandro quattro anni fa è stato licenziato nonostante fosse stato assunto come “categoria protetta” e con il solo stipendio della moglie, disabile anche lei, non era più riuscito a pagare il mutuo e la sua casa era andata all’asta.
Il fratello Francesco si è allora rivolto ai giornali chiedendo aiuto e: "Un misterioso imprenditore di Livorno, che tuttora non conosco e che ha preferito rimanere anonimo, ha letto le nostre parole e ha deciso di aiutarci con un gesto bellissimo - racconta Francesco - ha comprato la casa di mio fratello per 37mila euro e gliela restituirà in comodato d'uso gratuito. Naturalmente, se un giorno mio fratello avrà le possibilità, la riacquisterà esattamente alla stessa cifra".
(Fonte: Ansa.it)

Record del mondo 2

Le Buone Notizie di Cacao - Mar, 06/27/2017 - 16:49

Quattordici bambini della scuola elementare Fuji Municipal Harada in Giappone entrano nel Guinness World Records per aver realizzato il maggior numero di salti con la corda compiuti da una squadra: 225 in un minuto. Ogni studente ha saltato la corda più di 18 volte, senza mai inciampare o rallentare.
Sennò sai che disastro…
(Fonte: Ansa.it)

Record del mondo 1

Le Buone Notizie di Cacao - Mar, 06/27/2017 - 16:45

La Nuova Zelanda si è ripresa il record dell’haka con più partecipanti al mondo: 7700 persone che si sono trovate a Rotoura.
Il record precedente, riconosciuto dal libro del Guinness World Record, era stato stabilito a Brive-la-Gaillarde, in Francia, da 4028 persone.
Quattro gatti.
(Fonte: Repubblica)

La Contessa del lunedì, oggi di martedì

Le Buone Notizie di Cacao - Mar, 06/27/2017 - 13:38

"- Dunque, Ubaldo…
la prossima settimana che si fa?
- Niente, Contessa! Restiamo qua!
- Treno da Milano a Parigi? Si parte?
Il Museo Quai Branly-Jacques Chirac
l’ha riempito di opere d’arte…
- Vuole ancora una ciliegia?
Del prosecco dal cestello?
Si goda tranquilla questo bel venticello…
- Non mi stai seguendo…
In alternativa c’è il sopralluogo in Scozia.
- Sa, a volte la gente ozia…
- Sull’isola di Skye, stavo dicendo,
vendono quel villaggio tradizionale
dal costo di un attico in città
pare che il paesaggio sia sensazionale…
- Ma questo nostro parco non le pare uguale?
- Se non la smetti prenoto il tour in camion in Africa!
- Le ricordo, Contessa, che lei è aristocratica…
- Ma sarebbe per un’opera benefica!
- Ora basta! Le insegno a oziare!
E poiché ferma con membra e mente
non ci sa stare…
la inchiodo qui con un rovello
che la possa interessare:
perché la pelle delle dita dei piedi si aggrinza
quando siamo in acqua?
Ora pensi una risposta che le torni
e me la dica tra tre giorni.
- Ma già si sa! Ecco qua!
E’ il preciso indicatore
donato dalla natura
per segnalare alle mamme
quando il bagno dei bimbi
è troppo che dura...
- E invece...
Un gruppo di scienziati americani
si è messo a ricercare
intuendo una ragione su base evolutiva
e pare che l'abbiano persino
potuta dimostrare:
il modello “raggrinzito”
si è affinato nell'uomo nel tempo
permettendo a ogni dito
di migliorare la presa di oggetti bagnati...
- Hai capito gli scienziati!?
Vedi che l’ozio non esiste?
Qui c'è la dimostrazione evidente
che se non si ha proprio nulla a cui pensare…
Son anche cose come queste"

La Contessa

La metro di Santiago rinnovabile

Le Buone Notizie di Cacao - Mar, 06/27/2017 - 13:36

La metropolitana di Santiago del Cile, considerata la più moderna di tutto il Sud America, dall'anno prossimo sfreccerà grazie all'energia del sole e del vento del deserto. La metro, che ogni settimana trasporta 2,4 milioni di persone sarà una delle prime al mondo alimentata con fonti rinnovabili.
(Fonte: Greenme)