Cibo contro degrado

Pier Paolo Spinazzè, in arte Cibo, è uno street artist veronese di 37 anni che copre le scritte d’odio e fasciste sui muri della città con disegni di cibo, appunto.
Quando ha coperto una scritta fascista con due wurstel qualcuno ha cercato di rispondere disegnando sui salsicciotti qualche croce celtica. Cibo non si è scoraggiato e ha coperto le svastiche con senape e ketchup che sui wurstel ci stanno benissimo.
Alla prossima ci mette anche due patatine.
(Fonte: Ansa.it)

(...) Continua a leggere CACAO di oggi