La casa ecologica di birra

Quella che vedete nella foto e' la casa di Tito Ingenieri, inventore argentino di origini italiane. E' realizzata utilizzando bottiglie di birra riciclate al posto dei mattoni e per costruirla, una bottiglia alla volta, ci sono voluti 19 anni e 6 milioni di bottiglie.
Anche gran parte degli arredi interni sono realizzati in bottiglie e copertoni riciclati.
Oltre all'immensa opera di riciclaggio la casa e' diventata famosa per un'altra caratteristica unica: quando i venti girano, arrivando da meridione e portando tempeste, i colli delle bottiglie fischiano avvertendo Tito del pericolo.
ATTENZIONE: non provateci voi! 6 milioni di birre danno qualche problema di salute.
(Fonte: Ecologiae)