Lo Spread non è un aperitivo

Guida alla comprensione di una parola che preoccupa
Stamattina l’edicolante sotto casa mi fa: “Dotto’ mi devo preoccupare per lo scpred (versione onomatopeica della lingua napoletana del termine spread)?“.
Continua su People For Planet

Categorie: