People For Planet

Sconti sui preservativi per incentivarne l’acquisto

La proposta è dei penta-stellati che intendono portare l’IVA al 10%.
Mentre in Italia il tema del sesso è ancora largamente considerato un tabù, è in arrivo una proposta di legge sul “sesso sicuro” che mira ad abbassare l’Iva dal 22% al 10% sui preservativi.
(…) Continua su People For Planet

Categorie: 

Negozi aperti o chiusi la domenica e nei giorni festivi?

Italia divisa in due
Lanciato su Facebook la scorsa settimana, il sondaggio “Negozi aperti la domenica e nei giorni festivi: favorevoli o contrari?” di People for Planet ha fatto registrare un 44% di opinioni favorevoli e un 56% di opinioni contrarie. (…) Continua su People For Planet

Categorie: 

Vino, cioccolato e caffè sono in via di estinzione?

E non solo loro. Anche fragole, banane, miele e altri cibi potrebbero scomparire a causa dei cambiamenti climatici.
“Gli esperti (britannici) hanno recentemente stimato che il caffè potrebbe essere estinto già nel 2080 se non si interviene drasticamente” scrive Lifegate. (...)
Continua su People For Planet

Categorie: 

Stretta della Francia sull’obsolescenza programmata

Dal 2020 indice di riparabilità obbligatorio sui prodotti tech
A partire dall’1 gennaio del 2020 in Francia ogni prodotto tecnologico dovrà esibire un’etichetta che riporti l’indice di riparabilità. L’obsolescenza programmata ha i giorni contati.
Tutto si può dire dei francesi tranne che non sappiano fare le rivoluzioni e che non abbiano una particolare predilezione per il mese di luglio. (…)
Continua su People For Planet

Categorie: 

Una persona su 9 nel mondo è denutrita

Responsabile è il cambiamento climatico
La preoccupante notizia arriva dal rapporto The State of Food Security and Nutrition in the World 2018 pubblicato lo scorso 11 settembre dalla FAO – Food and Agriculture Organization http://www.fao.org/3/I9553EN/i9553en.pdf (Organizzazione delle Nazioni Unite per l’Alimentazione e Agricoltura).
Continua su People For Planet

Categorie: 

Perché tutti vogliono salvare queste profughe?

 La storia di un gruppo di immigrate fortunate arrivate sulle coste italiane. Perché tutti vogliono salvare queste profughe?
Come possiamo parlare alle persone che sono convinte che il primo problema dell’Italia siano i profughi extracomunitari neri?
Hai voglia a dirgli che forse la nostra emergenza sono le mafie, la burocrazia, la lentezza della giustizia, la corruzione e la stupidità. Hanno la mente chiusa come il cuore. Basta leggere certi post che inondano lo spazio dei commenti agli articoli che forniscono numeri indiscutibili e che fanno appello alla solidarietà umana e al buon senso. 
Per cercare di sciogliere i blocchi emotivi che stanno dietro questa cultura della paura non ci resta che usare l’antica arma del ribaltone comico e smascherare così il razzismo, a volte inconscio, che alimenta questa cultura.
E allora proviamo a cambiare l’immagine dei gommoni e mettiamoci sopra delle povere extracomunitarie di un’altra razza: le norvegesi. La Norvegia in effetti è fuori dall’Unione Europea, quindi sono extracomunitarie...
La speranza è quella di riuscire a far riflettere per un istante sui preconcetti: se fossero belle, bionde e in bikini le vorremmo?
Aiutaci a far circolare questo video! Una risata forse li porterà a farsi qualche domanda.

Categorie: 

Io vorrei il Partito dei Migranti

(Raniero Virgilio, fisico cibernetico, dopo Irlanda e Svezia ora vive a Berlino e lavora a Praga)
Perché migranti siamo in tanti. Quelli disperati dal Nord Africa. Ma migrante sono anche io da dieci anni. Dieci anni in cui produco, come altre centinaia di migliaia, assai più di chi non è emigrato, generando profitto per tasse che paghiamo in molti paesi diversi, pur non usufruendo dei relativi servizi. Io pago le scuole ceche anche se i miei figli non le frequentano, pago gli ospedali tedeschi in cui non vado e le strade italiane in cui non vivo.
(…) Continua su People For Planet

Categorie: 

Mobilità: Berlino è la nuova Amsterdam. Per merito di tre persone qualsiasi

Una lezione di vita e socialità arriva dalla Capitale tedesca.
E mostra come noi stessi potremmo essere il cambiamento che vogliamo.
La città, grazie all’impegno dei suoi abitanti, ha un nuovo e ambizioso piano per la mobilità
Continua su People For Planet

Categorie: