Meno taxi, meno smog, nessun disservizio: succede a New York

La Grande Mela città campione per la riorganizzazione della mobilità
Un algoritmo matematico dimostra che è possibile ridurre il numero di taxi sulle strade, garantendo gli stessi livelli di servizio senza ricorrere ai “viaggi condivisi” e, per di più, ottimizzando i turni di lavoro dei tassisti
Continua su People For Planet

Categorie: