Cacao Il quotidiano delle buone notizie comiche del 27/09/2005

Come ogni anno la manifestazione ecologica "Puliamo il Mondo" e' stata un successo: 700mila volontari che hanno ripulito dai rifiuti strade, giardini, argini e fondali marini per un totale di 5mila aree.
Come ogni anno l'elenco del materiale raccolto fa venire la pelle d'oca: batterie esauste, rifiuti ospedalieri, elettrodomestici, sanitari e addirittura una carcassa d'auto, ripescata nella grotta Cavone a Spinazzola, in provincia di Bari.
Ricercatori dell'Istituto Mario Negri di Milano hanno invece prelevato e analizzato alcuni campioni d'acqua del Po. Il risultato e' che ogni giorno il Po porta con se' la bellezza di 4 kg di cocaina, proveniente dalle urine dei tossicodipendenti.
L'anno prossimo ci sara' la prima edizione di Sniffiamo il Mondo.

Le Province autonome di Trento e Bolzano, e quelle non autonome di Belluno, Pordenone e Udine hanno presentato richiesta per inserire le Dolomiti tra i patrimoni dell'umanita' dell'Unesco. Una risposta e' prevista entro il 15 novembre.

Siete stanchi dei soliti Reality Show umani? In rete (www.ourchickens.com) si puo' guardare il Grande Fratello delle galline, ambientato in un pollaio inglese. Protagoniste le avvenenti Pauline, Fowler e Tikka. Piu' di 5mila i contatti in un giorno. Perche' il livello della discussione tra le galline e' molto piu' alto di quello della Talpa e dell'Isola dei Famosi.

Ci sono alcuni giornalisti titolisti che provengono da altri pianeti. Ecco cosa titola un articolo pubblicato sulla sezione notizie del portale di Yahoo.it:
"Udito: Un Italiano Su 10 Non Sente Bene, a Berlino 'Di Corsa' Per Vincere l'Indifferenza".
Non e' chiaro se bisogna andare a Berlino di corsa solo se non si sente bene o se quando arrivi a Berlino di corsa non ci sentirai piu'.
L'iniziativa invece e' seria. Domenica prossima si terra' a Berlino una maratona cui parteciperanno anche 34 atleti ipoacusici, provenienti da tutto il mondo. L'obiettivo della corsa e' sensibilizzare le persone su questa disabilita', che si puo' superare grazie alla tecnologia e a particolari terapie. In Italia si stima che una persona su 10 non senta bene, ma aspetti in media 7 anni prima di rivolgersi a uno specialista.

Lavori socialmente utili
Un migliaio di ruandesi condannati per il genocidio del 1994 sta scontando la propria pena facendo lavori socialmente utili, come ricostruire le case che hanno distrutto durante gli scontri.
Le persone coinvolte in questo programma di riabilitazione avevano confessato i loro crimini davanti ai cosiddetti 'Gacaca', tribunali popolari che affiancavano la magistratura ordinaria nei casi di genocidio.
(Fonte: misna.org)

CACAO ECCHISENEFREGA!

Un documento storico rintracciato dal professor Silvano Fei rivelerebbe che Dante Alighieri litigo' col parroco per via di un fico cresciuto nel giardino della sua casa fiorentina.

CACAO SALTO CON L'ASTA
Notizie di sport e diritti umani

A Teheran sono iniziati i Giochi olimpici delle donne islamiche, nati grazie all'impegno di Faezeh Hashemi, strenua promotrice dello sport femminile in Iran.
Alla manifestazione partecipano 2.000 donne tra atlete e staff. Partecipano anche gli Stati Uniti con una sola rappresentante.
Le regole imposte dalla religione islamica vietano al pubblico maschile di assistere alla maggior parte delle gare, tranne in quelle discipline dove il corpo delle atlete puo' essere completamente coperto, come ad esempio il tiro con l'arco. Stesso discorso vale per le televisioni e di conseguenza gli sponsor.
Nonostante questo la manifestazione si ripete regolarmente ogni 4 anni.

Sempre in tema di sport segnaliamo anche l'istituzione, in Pakistan, del campionato di calcio femminile. La decisione della Federazione calcio pakistana e' stata "imposta" dalla Fifa che avrebbe tagliato i fondi se non fosse stato promosso lo sport femminile.
Anche in questo caso le partite si dovranno svolgere in segreto e senza tifoseria maschile.
Il campionato ricevera' pero' sovvenzioni: 25mila dollari all'anno, il 10% del totale che la Fifa elargisce al Pakistan per il Calcio, lo 0,125% di quello che e' costato un giocatore alla Juventus (il centrocampista Viera, 20 milioni di euro.)

La Redazione: Simone Canova, Jacopo Fo, Maria Cristina Dalbosco, Gabriella Canova