Due storie di animali

Brescia: una signora trova un gufo reale ferito e lo porta in Questura, dove i Carabinieri lo hanno nutrito e accudito per tutta la notte, per poi trasferirlo in una struttura della Protezione Animali.
E' stato rifocillato con una gazzella (che correva dalla mattina presto).
E' tornato invece a volare sui Monti Sibillini, un raro esemplare di allocco. L'animale era rimasto incastrato in una recinzione, mentre tentava di attaccare un gufo reale.
Ha pagato il suo debito con la Giustizia.

(Fonte: animalieanimali.it)