Piccoli filantropi crescono

Aveva 5 anni Jahkil Jackson la prima volta che ha visto un senzatetto mentre accompagnava la zia a distribuire zuppe calde in un rifugio.
Tornò a casa dicendo che voleva comperare una casa per chi non l’aveva.
5 anni dopo Jahkil ha dato vita al progetto “I am” rivolto ai clochard, ideando la realizzazione e la distribuzione di cinquemila borse – chiamate blessing bags - contenenti un kit per l'igiene personale, sapone, dentifricio, shampoo, e alcuni snack.
Il ragazzo promette bene.
(Fonte: Repubblica)

(..) Continua a leggere CACAO di oggi