Social per le suore ma con moderazione

Anche le suore di clausura potranno usare i social ma con moderazione e sobrietà. Così è scritto nella «Cor Orans», l’Istruzione applicativa della Costituzione apostolica del 29 giugno 2016 «Vultum Dei Quaerere”, le regole per la vita delle consacrate dove ci si raccomanda: «Mai perdere di vista la necessità di silenzio, preghiera e contemplazione».
Ok, via alle battute!
(Fonte: Repubblica)

(...) Continua a leggere CACAO di oggi