giochi

Cacao e i Bibanesi ti regalano un libretto di giochi

I Bibanesi, la magia del pane

Questo non è il solito annuncio pubblicitario.
Ho scelto di disegnare questo libretto dopo aver conosciuto la famiglia Da Re e aver visitato la loro azienda.
Non solo i grissini Bibanesi che producono sono buoni, certificati e prodotti in modo intelligente, hanno anche creato una situazione di grande rispetto per i lavoratori. E per questo li abbiamo adottati al ristorante di Alcatraz.
Inoltre, cosa che succede raramente nel settore pubblicità, mi hanno lasciato libero di inventare quel che volevo. Così ho disegnato un’intera popolazione di strani personaggi oblunghi che vivono in una città colorata.
Il libretto in origine era destinato solo ai bambini che vanno a visitare la fabbrica e che Giuseppe Da Re accompagna personalmente nel giro dei reparti (cosa che ha fatto anche con me e mia figlia “piccola”, è veramente uno entusiasta del suo lavoro!).
Ma poi abbiamo pensato che potevamo diffondere questo libretto anche per via digitale.
Quindi se hai voglia di fare un po’ di giochi enigmistici tipo Trova le differenze, Scopri chi non è in coppia, Individua il Libanese strano e Labirinto scarica i file sotto ed entra a Bibanesi City. Sono giochi che forse ti piaceranno anche se non sei in tenerissima età… Ma forse tu sei in tenerissima età…
E buon Natale!
(E buon Anno Nuovo!)

CLICCA QUI PER SCARICARE IL LIBRETTO SUI BIBANESI CON GIOCHI

CLICCA QUI SCARICARE IL LABIRINTO DI BIBANESI CITY

 


IL GIOCO DEI DESIDERI

Ilari Cittadini!

Essendo Alcatrazziani la maggior parte di voi probabilmente già conosce questo gioco, ma io per scrupolo lo rispiego, essendo questa la prima innovativa e sperimentale versione telematica.
Ognuno dovrà esprimere un desiderio e farmelo pervenire a info chiocciola repubblicadialcatraz.com. Tra circa una settimana ci sarà l’estrazione su Alcatraz in Diretta (vi faremo sapere con esattezza il giorno e l’ora); ogni desiderio verrà abbinato al nome di un altro partecipante che diventerà automaticamente il responsabile della realizzazione del desiderio, cioè ognuno dovrà assicurarsi che il desiderio a lui abbinato si realizzi, anche con l’aiuto di altre persone.
Potrete desiderare qualsiasi cosa riteniate realizzabile e che non abbisogni di dispendio di denaro. Ad esempio potrete farvi comporre una canzone d’amore piuttosto che il video di uno spettacolo di danza o anche cose più pratiche come un incantesimo che trasformi vostro marito in un rospo. Chi più ne ha più ne metta! Usate la fantasia! Insomma, a rendere più complicata la versione telematica del gioco è la distanza. Nell’esprimere un desiderio terrò conto della lontananza ed esprimerò qualcosa di fattibile evitando ad esempio di desiderare un massaggio alla schiena. Dall’altro canto però, se è proprio il massaggio alla schiena che desidero lo chiederò e chi dovrà esaudire il mio desiderio potrà ad esempio scrivere la descrizione del massaggio che avrebbe fatto e sceglier magari la musica adatta in modo da farmi immaginare il tanto anelato massaggio, oppure potrebbe contattare un mio amico o parente e pregarlo di massaggiarmi oppure ancora inventare la storia incredibile del rapimento alieno che gli ha impedito di arrivare all’appuntamento per massaggiarmi la schiena.
Perché tutto questo? Innanzitutto perché siamo una gabbia di matti e queste cose ci divertono un mondo, poi perché vogliamo reciprocamente dimostrarci che le persone sono in realtà (spesso) infinitamente buone: c’è, infatti, gente che si fa in quattro per esaudire i vostri desideri ma soprattutto voi vi renderete conto di quanto siete generosi e capaci. Riuscirete a fare delle cose incredibili per il solo piacere di vedere sorridere soddisfatta un’altra persona.
Vi assicuro che tutto ciò è infinitamente salutare. Non solo vi sentirete positivi ed euforici per settimane ma emanerete una soddisfazione che non passerà inosservata e che provocherà una reazione a catena di gente costretta ad esplosioni incontrollabili di risa sul metrò e che sarà in grado di risolvere con facilità gli attriti familiari e sul lavoro manifestando una comprensione ed una leggerezza contagiose!!
Allora siete pronti?
Avete circa una settimana per scriverci i vostri desideri a infochiocciolarepubblicadialcatraz.com.
I desideri direttamente a casa vostra! Ma quando vi ricapita??
 
Il presidente della Libera Repubblica di Alcatraz

 Vania

 

www.repubblicadialcatraz.com


Le 12 fatiche della Libera Repubblica di Alcatraz

 

Sorprendenti cittadini!

E' giunto il momento di mettere alla prova la vostra fermezza ed ercolezza nell'essere alcatrazziani!

Con l'aiuto di Euristeo, Zeus, Topolino e Gargamella ho ideato le 12 fatiche di alcatraz.

Avrete finalmente l'occasione di dimostrare di che pasta siete fatti! Adempiendo infatti ai dodici punti che seguono verrà riconosciuta la vostra valenza che sarà ripagata con un buono per un week-end ad Alcatraz.

L'unico requisito necessario è quello di essere cittadini. Io intanto vi attenderò con ansia al traguardo, non ci sono nemmeno termini temporali: chi prima arriva meglio alloggia! E se il materiale risulterà adeguato alle richieste, saremo contenti di accoglierti ad alcatraz.

Inviate le risposte a info at repubblicadialcatraz.com ed usate lo stesso indirizzo per domande e delucidazioni!

 

  1. Dedica una poesia alla prima colazione
  2. Esci in strada travestito e portamene le prove
  3. Scrivi un articolo bugiardo da pubblicare sul blog
  4. Smetti di sentirti in colpa per qualcosa
  5. Trova un utilizzo divertente per le mollette
  6. Lancia una nuova moda
  7. Fai una foto artistica
  8. Inventa una divinità da inserire nel pantheon alcatraziano
  9. Crea uno slogan pubblicitario per il tramonto
  10. Riposati un po'
  11. Indovina a cosa sto pensando
  12. Assegna un premio Alcatrazianobel a te stesso o ad un altro cittadino e spiega il perchè

Allora vi piace? Siete pronti? VIA!!

Con serena animazione,

la Presitonta della Libera Repubblica di Alcatraz

www.repubblicadialcatraz.it