Amore, non e' come sembra...

Tarquinia, Viterbo: rientra a casa in anticipo e trova, addormentati nel letto, la moglie, un'amica e due sconosciuti. Sul comodino tracce di cocaina e marijuana.
Fraintende e chiama la Polizia, la quale dopo aver interrogato tutti i partecipanti svela che non si tratta di un caso di violenza sessuale.
Ommerda!
La moglie e' stata denunciata per possesso e cessione di stupefacenti e talamo nuziale.
(Fonte: Repubblica)

fonte immagine
 


Commenti

L’Amore non è come sembra ma se si va col lemmario analogico si arriva a pomiciare, ma a letto chi pomicia?
di V.S. Gaudio

Amore: analogicamente se trovi il letto così apparecchiato si va per platonico, spirituale, fraterno, non più segreto, né clandestino, non sarà più illecito adesso che hai visto, né segreto no, non lo è , nemmeno clandestino, illecito?, colpevole? Peccaminoso, sì, e libero, un po’ contro natura, un po’ infelice, ma è reciproco?un po’ contro natura? per il prossimo.
Se si parte da relazione, c’è rapporto, legame, vincolo, matrimonio ma anche colpo di fulmine o ritorno di fiamma e fuoco di paglia, tutte relazioni di destra; ti può sembrare una tresca, un amorazzo, avventura, meglio non parlarne, chiamalo flirt, romanzetto, storia, idillio, love story.
Amare : con tutta l’anima, appassionatamente, perdutamente, adorare, idolatrare, avere il cuore colmo di passione, mettersi insieme mi sembra che calzi bene, intendersela con qualcuno, avere una storia, pure due, amoreggiare, relazionare, tutto doppio, convivere, sposarsi, tradire, riprendersi la propria libertà, è proprio il caso, anche abbracciare, accarezzare, pomiciare, è lieve, a letto chi pomicia?
Persone: spasimante, chi per chi? Pretendente, chi chi? Compagno, chi? Coniuge, dov’era? Anima gemella, amato, innamorato, amante, dolce, affettuoso, passionale, geloso, sospettoso, cornuto, possessivo.
Azioni: mettersi insieme, in quattro si sta meglio, intendersela con qualcuno, ma lui o l’altro, o lei, avere una storia, doppia, una relazione, doppia, relazionare, andare a vivere insieme tutti e quattro, convivere, attaccarsi a qualcuno, a chi, facciamo il turno, fare l’amore, fare l’amore a secco, sapendo che Vostra Signoria e il signor tal dei tali facevate l’amore a secco per di qua, io sono passato in lavanderia a ritirare l’abito per il matrimonio di sabato, e, in merito al signor tale si è potuto vedere se per fare all’amore o agli amori avesse portato una zagola, e anche un pitale o predella da far a suo agio, a una manigolda e s’è potuto vedere se foss’egli smunto, pareva essere di burro e di sugna, ma l’asta faceva perfettissimamente il suo dovere, come disse Giusti nell’Epistolario?

Riflettendo sulla natura dei rapporti, sulla tendenza a tradire del maschio medio, e sull'infelicità di alcune coppie, sto esplorando nuovi modi di intendere i rapporti, in modo da costruirmene su misura.

Ho trovato alcuni riscontri in questo articolo di wikipedia, purtroppo non tradotto in italiano:

http://en.wikipedia.org/wiki/Polyamory

Non è "amore libero", come lo intendo mi sembra qualcosa di più, sono ancora giovane, e forse mi attrae perché non ho ancora trovato l'Amore in una donna, oppure perché ho trovato l'Amore, ma non in una sola donna, perciò secondo me val la pena approfondire :)