Fedina penale pulita per i politici brasiliani

Il Congresso di Brasilia ha approvato una legge che impedisce ai politici con precedenti penali o processi in corso di candidarsi alle elezioni.
Manca solo la firma finale del presidente Lula Ignazio Luis Silvia Di Pietro, data per scontata.
(Fonte: Ansa)
 

fonte immagine