Il sesso aiuta lo studio

Lo rivela uno studio del Massachusetts Institute of Technology (MIT) di Boston, condotto su 15 coppie.
Il professor Michael Alnita voleva dimostrare che le endorfine rilasciate durante l’orgasmo stimolano le aree del cervello utili alla memorizzazione delle informazioni.
Ci e' riuscito: subito dopo l'orgasmo le facolta' di memorizzazione calano, soprattutto a causa della stanchezza, ma poi aumentano fino a superare i livelli di chi non ha fatto sesso (nell'esperimento veniva chiesto di completare quotidianamente dei test).
Il numero massimo di risposte giuste si raggiunge 35 minuti dopo l'orgasmo, come mostra il grafico, per poi tornare a livelli normali dopo 60 minuti, due sigarette e un film.
Fonte immagine