Lasciate i cortili ai bambini per giocare

Lasciate i cortili ai bambini per giocare

Il sindaco di Rimini Andrea Gnassi sta inviando a tutti gli amministratori di condominio della città una lettera con il nuovo Regolamento di polizia urbana in vigore dal 17 aprile. Una delle principali novità è la tutela del diritto di gioco per i bambini negli spazi comuni delle strutture.
Si stabilisce che "nei cortili, nei giardini e nelle aree scoperte delle abitazioni private deve essere consentito il gioco dei bambini, fatte salve le fasce orarie di tutela della quiete e del riposo stabilite dai regolamenti condominiali che, in tempo diurno, non possono avere durata superiore a ore quattro".
(Fonte: Ilfattoquotidiano.it)

LEGGI LE ALTRE BUONE NOTIZIE DI OGGI