Questo blog è sotto attacco. Mi arrendo

Da settimane ormai questo blog è bersagliato da un continuo sabotaggio ad opera di un ben identificato gruppo di teppisti spammatori.
Il web è un luogo libero ma, evidentemente, il potere ha molti mezzi per tacitare le voci discordanti. Uno di questi è non offrire a gente come me mezzi legali rapidi per difendere il mio diritto a usare il mio blog liberamente.
Se quello che succede a me succedesse al sito di Mediaset dopo 20 minuti questi signori si troverebbero messi male...
Ho dato mandato ai miei avvocati di perseguire penalmente questo attentato alla mia libertà di parola e di lavoro. Ma sono convinto che ci vorranno mesi prima che la legge riconosca i danni che sto subendo.
Ma tant'è...La situazione è questa. Un'altra colpa della lentezza della legge. Il fatto che in tribunale, fra mesi, vedrò riconosciuto il danno che ho subito (perchè su questo non ci piove) non mi consola del fatto che ora devo subire l'invalidazione del mio spazio di lavoro ad opera di teppisti spammatori.
L'unica contromisura, oltre le vie legali, che la legge mi permette, è di oscurare da oggi in poi tutti i commenti inseriti in modo persecutorio su questo blog. Li oscureremo ma non li censureremo perchè restino come prove davanti al giudice.
Se questa persecuzione maniacale continuerà sarò anche costretto a chiudere la chat e privarmi così di un'altro prezioso strumento di lavoro. Dovremo ricorrere a un'area riservata perdendo così il 90% della nostra capacità di sviluppare contatti e collaborazioni.
Vorrei infine notare che il mio sito non è il solo sottoposto a simile persecuzione...Altri siti come quello di Grillo e Luttazzi sono vittime di questo spamming no stop. All'inizio pensavo si trattasse solo di un problema di una persona mentalmente disturbata che andava capita e aiutata. Ora mi rendo conto che si tratta di un gruppo organizzato che ha come obiettivo il boicottaggio dei siti di maggior successo nel settore di una certa controinformazione comica (e quindi più pericolosa).
E' la solita storia: cercano di zittirci. A volte ci riescono.
 
Invito comunque tutti a non rispondere alle provocazioni. Tutti i commenti di questo tipo verranno rimossi, anche quelli di risposta a queste violazioni di web domicilio.
 
 


Commenti

L'ATTACCO DEI MANIFESTI è COMINCIATO!

BASTA PARLAREEEEEEEE E FUORI AD APPICCICCCAREEEEEEEEE!!!!!!!

POF POF E RIPOFFFFFFFFFFF TAZUMMMMMMMMMMMM!!!!!!

e il primo che becca jacopo lo sotterri di scotch e manifesti, e fuori tutti insieme ad appiccicareeeeeeeeeeeeeeeeeeeee!!!!!!!!

POFFFFFFFFFFFF POFFFFFFFFFFFFFF POFFFFFFFFFFFFFFFFFFF!!!!!!!!!!!

.
.

NON ME NE FREGA NIENTE
DI SAPERE COSA PENSI E COSA SCRIVI

MI INTERESSA SAPERE COSA FAI
MI INTERESSA SAPERE SE LOTTI PER CIò IN CUI CREDI
MI INTERESSA SAPERE SE STAI ANDANDO IN GIRO AD ATTACCARE MANIFESTI
PER LE PERSONE IN CUI RIPONI FIDUCIA
CHIUNQUE ESSE SIANO

ANCHE SE TI FANNO MALE I PIEDI

E SAI CHE FORSE NON VINCERAI

MA

LO FAI

...

.

TAZZZZZZZZUMMMMMMMMMMMM ---!!!!
FUORI LA PASSIONEEE E LA VOGLIAAAAA DI VITAAAAAAAAAAAA!!!!!!!!!!!
COLORIAMO IL MONDO E FACCIAMO VOLARE I NOSTRI SOGNIIIIIIIIIII!!!!!ù

POF!

TAZZUUMMMMMMMMMMMMMMMMMMMMM!!!!!

LA DANZA DELLA CREAZIONE

.

BUIO

.

scivolo a piedi nudi
al centro della scena
mi fermo

.

E' BUIO

e notte

profonda senza Stelle
nè Luna

di un mondo che
ora
vado Creando

.

...posso CREARE ?

POSSO....

.

La musica lieve
sale
e
riempie
spazi indefinibili
di
cellule
pronte a vibrare

e il mio corpo
con essa

vibra

e

comincia

a danzare.....

.

lenti gesti
profondi
e perfetti

di un sentire
di
Creazione
che
viene
dal fondo del mio
Utero

e ancora

più in là

.

io
adesso

Creo

.

e Luce---

---- percepisco luce
che non capisco
se dentro o fuori di me

e la danzo

danzo la luce
che ancora
nel fondo del mio ventre
si germina e
cresce
come un desiderio
di Creatura nuova

che nasce

E Dio
La voglio far Crescere
E Dea
ti prego di alimentarla

e ora la danzo
e sento
che la fiamma
diventa più alta
e forte

e scalda
e brucia

ma non fa male
non fà male
perchè non la trattengo

ma la lascio
correre
e io dietro a lei

non sono io che danzo
ma la luce che danza me
e io dietro a lei

e la raccolgo
in ogni fibra del mio essere
la trasfondo in
carne
e completezza

ed ora
quasi
mi sento

.

.

si lo sono

.

sono una STELLA

Fulgida e vibrante
SONO

.

sono.

.

.

La luce oltre me

chiede di andare

.

lascio che

si faccia piccola
e potente

la lascio scendere

nella mano

e giro...

giro
giro

giro e prendo velocità e forza
e la musica mi trascina
e non posso più fermarmi
e non posso trattenere nulla entro me
e più giro
più la luce si fà

incandescente
e densa
e io

ESPLODO

e la LUCE
si catapulta via

in alto

oltre e sopra me

.

.

.

UNA STELLA è CREATA

.

scivolo a terra
scivolo a pezzi
stanca sfatta
svuotata

ma Felice

e mi lascio
accogliere in un abbraccio grande
che mi aiuta a ritrovare confini

via
di lato dal palcoscenico

.

godo la luce
e la Stella
e l'abbraccio

.

la musica continua...

aspetta la prossima Creazione..la prossima danza...

.

coraggio.... Creatori ...

.

Buio
Sul palcoscenico.
Dopo mille parole versate
Urla schiamazzi
tragedie consumate
c’è buio sul palcoscenico.
E silenzio.
Risuonano i miei passi,
scricchiola il legno consumato
da centinaia di passi
di vite interpretate
e ripetute all’infinito
mi guardo intorno
e vedo abbandono
rassegnazione
desolazione

buio.

In fondo però
Adesso,
sì,
la riesco a scorgere solo ora
mentre i miei occhi si abituano all’oscurità

una luce che brilla
dapprima fioca
poi
la sua intensità cresce
e illumina un angolo dimenticato

che sarà mai?

Una stella?
come può essere?
Qui in questo angolo dimenticato,
proprio una stella,
una stella anonima,
lontana dai fasti
delle grandi costellazioni
è qui,
proprio qui
dove il buio era più intenso,
qui
da dove tutti son fuggiti
perchè il buio implacabile
tutto oscurava
è venuta a portare la sua luce

la osservo
mentre trema,
a tratti
sembra quasi che si possa spegnere
da un momento all’altro,
invece è lì,
a scelto questo punto perché
il palcoscenico tornasse a vivere
perché la vita continuasse ad essere
rappresentata
in tutte le sue forme
ad essere danzata…
e allora qui mi fermo
e ricomincio
la mia danza
e

rinasce
la speranza
...

.

l'ansia si taglia col coltello
jacopo è preda di un pennarello
( quello nero nero )

nel blog pare ci sia una stalagmite
che presto scoppierà come una dinamite

non si và più neanche a far pipì
forse si trepiderà fino a domani mezzodì

i faccioni imperversano sulle televisioni
nessun voto mette fine alle competizioni

ullà-llà
qualcuno venga giù quà
a salvarci da questa tensione quà...

e pazienza se jacopo ci ammazzerà
noi come la fenice si risorgerà!

POF!

.

naturalmente sono l' unica su questo blog che intanto che guarda i sondaggi stà confezionando con le sue proprie manine un " PACCO SPERANZA" ahhhhh???
e considerando che la vita questa settimana mi và piuttosto di emme, ( ma taaaantooooooo) non è cosa da poco.....

.

va bene, vado avanti col mio pacchetto
che qualcuno la speranza deve continuarla a tirarla fuori da qualche tasca...

ops...
vado negli armadi riserve estive ...

prrrrrrrrrrrrrrr!

Ah, ah ah... spenta la tv... mi leggo la chat, quando ecco, che arriva POF dio... e scoppio a ridere... intanto guardo elle che confeziona il pacco... e sorrido... apro la borsetta mary poppins, infilo la mano...
-"Porca miseria, la speranza... la speranza... dove mai si sarà cacciata? vediamo vediamo se è in questa taschina... TROVATA"
E mo? che me ne faccio della speranza? La guardo, è impaurita, era da tanto che non vedeva la luce... si muove lentamente... e dispiega le ali... mi guarda sorride. Poi si alza in volo... e mi sembra di sentirla sussurare:
-"La speranza rinasce sempre dalle sue ceneri... vado a raggiungere quel tipo sul tappetto volante che mi fa segno... non dire a nessuno che mi hai visto..."
Ma si possono mantenere tutti i segreti del mondo, ma non si può tenere nascosta la speranza che vola... e tocca il tuo cuore...
POF cucu ... EL Blog UNIDO jamas sera vencido!!!

evvaiiiiiii tanit!!!!!

non dovrei dirtelo, ma lo dicoooooooooooo lo stesso a te e a tutto il mondoooooo!
Oggi ho assistito alle elezioni, e intanto che succedeva il casin io a bolla, dal fondo del mio cuore tiravo fuori la Speranza!

ho disegnato uno specchio magico della Speranza per te!
e adesso faccio il tuo paccco!

ohhhhhhhhhh!!!!

e qualunque cosa succeda in stò mondo balengoooooooooooo-----
qualche tasca con dentro un filo di speranza io continueròòòòò a cercarlaaaaaaaaaaaaaa!!!!
ahhhhhhhh!!!!

l'ho detto!!!!!

e mi è testimone Dio e la Dea pure che volendo potrei dire ben il contrario ....

ah!

vado a impacchettare!

POFFFFFFFFFFFFF!

ULURULUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUU!!!!!!!

!

a mali estremi estremi rimedi.. risuscitiamo il movimento pof alla riscossa....

vi giro una scirascina del bar di città segreta, una incofessabile maranchella della Elle.. sigh... :ò(((

ORNELLA SALVAMIIIII!!!! MANDAMI IL PACCO RICETTE DELLA NELLA AIUTOOOOO!!!!

.

.

dal bar con di pof! della segreta città ... :

Elle ha scritto :

.

ehhhhhh bèèèèèèè solo io ancoraaaaaaaaaa??? e mò cosa vi racconto???????

mumble, mi viene in mente una cosa sola, che avevo deciso di tenere celata tra le mura di casa ma stasera proprio non so che raccontare

uffa e va bene :

IL MINESTRONE DELLA ELLE ( addì due giorni fà )

alòòòòòòrrrrrrrrrrrrrrrrrrrr
essendo che gianluca stava via per tre giorni, la elle decide che si sacriferà facendo un mega minestrone gigante che si mangerà per tre sere di seguito,

indi si impegna, che stà volta lo vuole fare buono :

soffrittino di cipolla e aglio
butta DUE buste di minestrone naturama esselunga
aggiunge acqua, alghe, poco dado bio, niente sale ( il sale fà maleeee! )
e poi cerca la porzioncina di carne da buttare per fare brodo

la porzioncina non c'è
c'è solo un sacchetto un pò abbondante di carne congelata non so cosa,

mumbleeeeeeeeeeeeeeee
cavolo , stò minestrone lo volevo fare buono ... la carnina ci vuole per il brodo......

ebbene butto tutto dentro lì, congelato, non la vedevo bene

faccio cuocere

l'odorino è abbastanza normale
e poi la carne mi serve, a me fà schifo e non la mangio mai, ma adesso mi impegno e mangio anche quella.

FINE COTTURA:
insipido non sa di nulla ( ovvio senza sale) ma amen, aggiusterò dopo

tonnellata di fettine di vitello tipo bistecche, nel minestrone

e va bè... avranno insaporito il sughetto

ma ora che ci faccio di tutta stà carne?
che a me fà schifo????
io proprio non riesco a mangiarla a pezzetti bolliti, me la devo fare scomparire dalla vista ...

IDEONAAAAAAAAAAAAAA!!!!!!!!

LA TRITO E LA BUTTO DENTROOOOOOOOO!!!

detto fatto la elle trita un mezzo chiletto di carne, fine fine
apre il frullatore e si spaventa lei stessa
maròòòòòòòòòòòòòòò sembra carne per polpette!!!!

sigh... starò facendo la cosa giusta

la elle è intrepida assai, non ci ripensa e butta iil tutto nel minestrone

RISULTET : urghhhhhhhhh blubbbbbhhhhhhhhhhh

faceva veramente SENSO.......

ma mai disperareeeeeeeeee! con tutta la fantasia che c'ho, un'idea la trovo sempre, poi gli ingredienti sono di qualità, devono essere buoni per forza ...

SECONDA IDEONAAAAAAA!

FRULLO TUTTO!!! così avrà un buon sapore, e è anche sano ....

detto fatto

maròòòòòòòòòòòòòòòòòòòòò
visto l'enorme quantitativo di carne bianca frullata, il colore della mescia pareva stomachevole di per sè...... orendo.....

ma la consistenzaaaaaaa!!!! un delirio uno schifoooooooo!!!!

e va bè! mi dico! ci metterò un pò di formaggio!

insomma ........
ho mangiato con eroico fare una intera scodella di stà roba, che nel mezzo ho dovuto ri-omogeneizzare, tipo pappette per bambini e ammalati
ecco, così era un pò meglio, una pappetta stomachevole ma almeno omogenea, omogeneizzato giustappunto

ma ve lo giuro........ faceva così schifo che non riuscivo a farmela passare giù,,,,,, ho sofferto le pene dell' inferno

poi
sentendomi in colpa come una biscia orenda
ho preso l' orribile composto ( che qualcosa era ben costato )
e l'ho buttato giù per il water ( una pentola piena, ci mangiavo 5 volte abbondandi )

è che proprio non potevo pensare di riuscire ad ingollarne un altro pò

per sentirmi meno in colpa recitavo un mantra ( sempre trovare qualcosa di positivo ):

HO DECISOOOOOOO!
BASTA CON STè COSE!!!
GIURO CHE IMPARO A CUCINAREEEE!!!!!

..

poi
la elle ha tirato su il telefono
e si è fatta invitare dai suoceri per le due sere successive

...

sigh è tuttto vero....... anzi peggio

.

E ADESSO DITEMI VOI CON CHE CORAGGIO SI LASCIA A CASA SOLA UNA POVERA CREATURA COME ME!

OH

.

puff..pant..puff..pant....
tra un quadrotto un manifesto e una ricetta prima o poi ci riuscirò...dai lunedì consegno tutto...
..puff...pant...puff..pant...

:D

ornella :)) sei la mia ultimissima speranza!!!!!!

anche mia sorella m'ha detto :

SEI PEGGIO DI ME, MA LA COSA DELIRANTE... è CHE COL TEMPO PEGGIORI!!!!!

aiutoooooooooooooo sighhhhh non c'è comprensione :ò((((

mè misera tapina e scucinata ... sigh.....

anche il mio amico frullatore si ribella, io lo uso per far sparire le tracce delle schifezze che combino.. e lui si vendicaaaaaa!!!
ahhhhhhhhhhhhhhhh!!! :ò((((((((((

.

.

Elle e Tanit si aggirano per il blog deserto...
tutto tace...

Elle : " Tanit! cavolo! dobbiamo trovare un bar e stappare almeno una bottiglia! cavolo quà dentro il finimondo per una settimana,
abbiamo vinto le elezioni, è NATA MATILDE! abbiamo spedito due pacchi mondi nuovi e un pacco speranzaaaaaaaa------ e manco uno straccio di festeggiamentooooooooooooo ahhhhhhhhhhhhhh!!!!

Tanit : " ahhhhhh.... ma guarda che io ho girato in ogni angolo del blog e il bar mai l'ho visto!"

Elle : " ma figurati se il blog di jacopo fo non c'ha uno straccio di bar! Fidati, anche in città segreta non c'era nulla, poi abbiamo trovato un intero bosco, un bosco incantato, 3 bar, l'angolo del bazar, l'angolo del grande cocomero, l'angolo delle serenate, la scuola di volo, il municipio, e tutto il resto! figuarti tè, si tratta solo di avere Speranza e Perseveranza, e quella non ci manca .. "

Tanit : " ahhhhh ma che bella avventura! mi hai convinto! senti, allora proviamo dietro l'angolo dell' asta, magari lì potrebbe starci ..."

le due si avviano, a tentoni nel buio.
Trovano l'angolo asta, inciampano in qualche pacco invenduto, aprono e chiudono porte e finestre ...

" MARòòòòòòòò NON C'è GNIENTEEEEEEEEEEEEEE!!!!!"

Elle " ma sono sicura che c'èèèèè figurati jacopo quando stà lì a leggere e fà finta di nulla se non si ciccia una birrettaaaaaaaa! "

Tanit " che dici? proviamo dietro l'angolo del Sacro Pisello, quello potrebbe essere un luogo atto al divago e alle birrrette .. "

le due svoltano di netto a sx, raggiungono l'angolo ove l' orrido pisello fumettato da jaco sogghigna malefico, non s'è ancora riuscite a farlo togliere ...

Elle " ahhhhh tanit io non c'ho il coraggio di passare davanti a quel brutto coso lì, secondo me porta pure rogna! "

Tanit" e va bè ci vado io... aspettami quà ... "

tlunk tlunk ( tanit cammina )
sbatabank ( passa davanti al pisellaccio e gli da un calcione )
tlunk tlunk tlunk ( sparisce nella notte )
tlunk tlunk ( passi al ritorno )
sbatabank ( un altro calcio al pisellaccio )
tlunk tlunk ritorna vicino a elle

Tanit " non c'è nulla neanche làààààààààààààààààààààà!"

Elle " ORKAAAA! HMM!.... MA mai disperareeeee tanittttttttttt! mumbleeeeeeeee.......................... rimumble.......... IDEONAAAAAAA! LO SO IO DOVE POTREBBE ESSEREEEEE!
nascosto dietro il topic della resa di jaco, quello dove ci facciamo i nostri raduni POF! ANDIAMOOOOOOOO! AAAAAAAAAAAA---DELANTEEEEEEEE!

Le due vanno quasi di corsa, il loro intuito da streghette sa già di avere trovato la pentola d'oro.
Infatti???

TAAAAAAAA-DDDDDDDDDDDDààààààààààààààààààà!!!

Appena girato dietro al topic dei POF! scorgono una luce , un' insegna qualche marciapede più in giù! è chiaramente un luogo di ritrovoooooo! di sbevazzamentiiiii!!!

Tanit : " ahhhhhhhhhhhhhh ewwiwaaaaa l'abbiamo trovatooooooooooo!!! ecco dove erano finiti tutti quelli che festeggiavano questa settimana meravigliosaaaaaaaaa!
ahhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhh!!!!!! yuppete-yuppeteeeeeeeeeeee-yupppeteeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeee!!!! "

le due tenendosi per mano saltellano a balzelloni e risate eccitate! :ò)))))

Arrivano finalmente al di fuori dell' ambito bar dei festeggiamenti dello jacopo fo blog!

INSEGNA :

...

..

.

LA TAVERNA DEI MUSATTONI

.

..

...

.....

tanit ed elle in coro :

------WWWWWWWWWWWèèèèèèèèèèèèèèèèèèèèèèèèèèèèèèèèèèèèèèèèèèèè!!!!!!

sigh!

plink plink.....

:ò(((((((((((

Ciao Raga!!!

niente bar??? solo una taverna, dei musattoni per giunta?????????????

.... ma ecco qui ................ ho sentito i vostri urli fin qui ... e cosi eccomi .......... e con me ho una bottiglia. Spumante veri veri veri italiano occhei:ODDDD

Dai festeggiamo!!! festeggiamo la nascita di MatildePiccolaDea, la sinistra al governo, questo blog che è GranFigo e noi stesse che siam fantasticheeeeeeee!!!!

... e ricordiamo a tutti una frase di Ghandi che ha girato anche in un qualche post del Jacopo: NOI DOBBIAMO ESSERE IL CAMBIAMENTO CHE VOGLIAMNO VEDERE!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!! e possiamo esserlo se lo vogliamo veramente!!!!!!!!!!!!!!!

Giorni sereni per tutti .... e i momenti "no" siano sempre superabili, superati e fonte di nuove consapevolezze per tutti.

p.s.: e per il governo.............. poco o tanta che sia la differenza a nostro favore noi ce la metteremo tutta a far si che si sentano appoggiati in ogni loro azione buona e giusta;o)

"Vivere la vita fino ad ubriacarsi, essere presente fino ad annullarsi" L.Cherubini

ahhhhhhhhhhhhh M. Anto ben tornata!!! e con il vinelloooooooo ewwiwaaaaaaaaa!!!!

ma senti, io in stà taverna dei musattoni non ci metto piede :ò/
andiamo tutte al " bar con di pof " di città segreta?

M. Anto? ( non scherzo ) hai ricevuto la mia mail dell' altro giorno dove ti invitavo al bar della città? l'altro giorno? io continuo a non ricevere le tue mail e nonlo so...

ci vediamo laggiù! stappiamo le bottiglie che stamattina si può ancora ridere, oggi pome non si sà, e allora festa subito si fà!
ULLà-LLLààààààààààààà!!!!!!

PLINK! ( pulsante teletrasporto )

DIN DON ! ( teletrasporto is ON )

GOOOOOOOOOOO!!!!!!

Swiiiiiiiiishhhhhhhhhhhhhhhhhhh slangggggggg cip!

POF!

* teletrasporto al bar con di pof della segreta città CONFERMED *

...

hic!

Elleeeeeeeee!!!! uffi non ricevo tuoi messaggi da troppo tempo!!!! son qui, vi leggo praticamente ogni giorno............ a volte mi vien qualcosa da scrivere, poi sto per scrivere e non scrivo:oDDDD

Mi rimandi l'invito al bar? hai tre dico tre miei indirizzi e-mail (praticamente tutti:o) possibile che in nessun mi arrivi posta ufffffffffffffaaaaaaaa!!!!

Vai coi bicchieri dai che brindiamo a questa meravigliosa vita e a questo straordinario mondo!!!!!!!!!

Baci8
M.Anto

"Vivere la vita fino ad ubriacarsi, essere presente fino ad annullarsi" L.Cherubini

ciumbia !

te l'ho rimandato ai due indirizzi che ho su stò piccì, e girato a 4 caballeri della segreta città affinchè te lo girino!

se non ti arriva così... mumble....

....... entra nella segreta città
trovi l' indice che fà ta-ttarattà---

di tutti i pasticci non trarti in impicci
son solo ricci e capricci

vai giù giù in fondo

trovi un topic
uno solo

che prima era di jacopo
e noi ci siam liberati con un miracolo

entri lì

e ci trovi tutti quanti a far cin cin!

coraggio è facileeeeeeeeeeeeeeeeee!!!!!!

:ò)

Allora quà?
mi viene un feroce dubbio... mumbleeeee......:

_Settimana pre pasquale i musattoni finiti mai...
_tre giorni pasquali il silenzioooooooooooooo che le cose felici ognuno se le tiene per se
_al ritorno dalle vacanze di pasqua si ricomincerà con le battiture di petto tipo :

1) ahhhhhhhhhhhhhhh la pasqua è giààààà passataaaaaaaa e non mi sono neanche accortoooooo :ò//
e ho messo su due kili mangiando cose che facevanooooooooo anche schifoooooooooo ahhhhhhhhhhhhhhhh me misero e tapinoooooooo

2) riprenderenno le sfighe post elettorali

:ò((

maròòòòòòòòòòòòòòò

maròò maròòòòòòòòòòòòòòòòòòòòòòòòò

:ò((

prima che la via crucis ricominci, dico, qualcuno ci racconta cosa di bello ha trovato nell' ovetto?
la felicità di una bella scampagnata?
una bella risata?
un abbraccio in compagnia che qualche male porta via???

orsùùùùùùù!
bisognerà pensare anche quei poveracci che non c'avevano nè festa nè ovetto oh!!!!

la prima missione di tutto quanto er blog è di salvare l' umanità dall' implodere su se stessa
e fornire aiuto e conforto a chi ne ha di bisognoooooooooooo!!!!!

a me per esempiooooooooooooo che l'ovetto non ce l'avevoooooooooooooooooooo!!!!!!

ahhhhhhhh!!!!!

ma ho fiducia....... la Speranza trionferà.. ullà-lllààààààà.......
certo non bisogna avere fretta.....

avanti il prossimo,
questo era il mio massimo inno alla festività che più di così non potevo neanche io...

swissssshhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhh * elle ha steso il tappeto rosso per chi vuole raccontare felicità da ovetto e simili *

:ò))

Incredibile. Siamo in riva al mare... con mio figlio giochiamo in una pozzetta a dare da mangiare ai granchi, con la speranza che qualcuno resti attaccato all'amo. Di colpo lui grida:
-"Una murena".
Guardo meglio, si è lei. Esce la testa e danza con il corpo nell'acqua, la vediamo infilarsi fra gli scoglie e pof... sento che l'amo tira... tiro... e si rompe la lenza. Arriva il papà con lenza più grossa. Ci riproviamo... abbocca. Ma è fra le pietre... disincastra le pietre con legno... ed eccola... LA MURENA... Mio figlio 4 anni e mezza è felice una pasqua. E' piccolina, le facciamo qualche foto, e la ributtiamo a mare, dopo operazione chirurgica, per togliere l'amo.
Ho ancora l'immagine di questo corpo sinuosa che si infila con eleganza fra gli scogli...
Poi sta sera mi portano una campana di capretta, trovata in un dammuso... con il suonaglio di ceramica... un pezzo antico... barattiamo con due anti di finestre di legno super massiccio, trovato due anni fa in discarica ...
Come si dice qui:
"U pisci 'da mare, è destinatu cu l'ave a manciari!!!"
E tu? che pesce hai pescato nell'uovo?
:))))))

Caro Lotus, il nostro spazio ce l'abbiamo, ma ci sembrava giusto dire la nostra sulla petizione. E' da un mese, che Jacopo ci propone il nano in tutte le salse... tengo la tv spenta per non vederlo, non dargli importanza, e con ciò energia... e ce lo ritroviamo qui... E' il nano che deve andare via... Abbiamo detto a qualcuno di non firmare petizione? Abbiamo solo sottolineato l'impegno che deve seguire... non facciamo mica alla ponzio pilato... firmiamo, ma poi ci laviamo le mani... comodo...troppo comodo... ma noi siamo piombati lì a ricordare a tutti che ci sono i riduttori di flusso, che c'è la raccolta diffirenziata... che ci sono mille modi per partecipare, che non sia solo firmare una petizione.
E poi ci sembrava giusto ricordare allo Jacoppaccio le promesse fatte, e che da un po'...fuori di testa... se siamo su questo blog, non è per occuparci dei litigi alla beautiful, ma per costruire insieme... trovare energie positive, che ci portino a consociare i nostri acquisti... e soprattutto proviamo a ridere...a sorridere... che se accendiamo la tv, viene solo da piangere. Noi accendiamo il blog... e speriamo di non trovare qui la telecronaca differita di ciò che dicono in tv... vogliamo Cacao delle buone notizie... vogliamo sapere che c'è speranza non solo in noi, ma in tanta gente, che si sente sola, perchè tutti stanno lì a darsi la zzapppa sui piedi, invece di prenderla in mano e piantare...
Lotus, per la politica, politica, ci sta grillo, ci sta Luttazzi, Travaglio, ci stanno tanti... ma noi siamo qui perchè la promessa di Jacopo, era quella di guardare a 360 gradi, senza fossilizzarsi: politica, si, ma anche sociale, religioso, artistico... e se interveniamo è per difendere l'arte... e ridere perchè Dio adora i POF, non possiamo deluderlo, e se una speranza c'è in cielo, così in terra, è perchè ci sono persone che hanno il coraggio di fare ridere e sorridere in un tempo di dissoluzione e di morte...
POF è la gioia e la speranza... l'impegno di cambiare il mondo a partire da se stessi... senza dire prima cambi il governo, e poi ci penso io... I POF non si arrendono... E non ci stiamo richiudendo a riccio... noi siamo aperti, e anzi abbiamo la speranza che sempre più POF si sveglino e sorridano... che c'è bisogno di tanta ma tanta energia positiva, se vogliamo cancellare la grossa nube di rabbia e odio che aleggia nel cielo... Continuiamo ad alimentare la nube nera, o con i nostri pensieri alimentiamo quella bianca?
Sta a noi scegliere...firma, ma pensa positivo se vuoi sconfiggere chi usa mezzi massonici... devi attaccarlo sul suo stesso terreno: l'esoteria... e cioè il pensiero...
Forse mi sono dilungata troppo... ma sappi, che in realtà mi sono controllata dal poffare a pieni polmoni dai sui tetti.
Lotus, la situazione è grave, e dobbiamo occuparci di ben più che una poltrona... percui sali con noi su tappetino, che l'aria di paradiso che tira da quassù ti aprirà il terzo occhio...POF

bene, allora mi metto io a gridare da sopra i tetti, che non ne posso veramente più:

sono stanca, stanca marcia delle mille promesse elettorali, e con queste ci comprendo quelle di tutti, jacopo in testa.
Allora a me delle promesse non me ne frega un cavolo, mi frega di quello che poi si fà , giorno a giorno, e quello si misura sul quotidiano.
a jacopo dico che la pianti di guardare quello che fanno e non fanno gli altri, e di guardare invece un pò quello che fà e non fà lui, quello che promette e quello che traduce in pratica.

Cosa è stà schizofrenia di dire una cosa e poi farne un'altra?
Cos'è stà schizofrenia di fare una petizione per difendere Borghezio ( Borghezio!) dalla villania,
e poi fare una petizione incitando migliaia di persone alla villania, perchè questo è quello che si poteva prevedere benissimo sarebbe successo!
e non mi si venga a dire di no parando la mano che ha lanciato il sasso, siamo tutti over adulti mi pare, ci si poteva scommetere al lotto.

Allora a me di difendere borghezio non me ne frega un XXXX, anche se capisco il senso, ma capisco anche le cose e gli ideali devono avere RADICI per tenere, e non essere SEMPRE USATE , U S A T E per farsi i propri comodi elettorali, per tirare l'acqua al proprio strategico mulino,

difendiamo meno borghezio per favore, che puzza di strategia lontano un kilometro e mezzo, e difendiamo un pò di più i valori nel quotidiano, con gesti che tengano più di due ore, magari cominciamo con 4 ore, e quando arriviamo alla coerenza dei 4 giorni se ne riparla,
se ne riparla.

Piantiamola di USARE LA PALA PER SPALARE LA MERDA,
PIANTAMOLA

usiamo stà pala per tirarla su stà merda, per favore
oppure tacciamo e SMETTIAMOLA DI CONSIDERARCI MEGLIO DEGLI ALTRI, quando facciamo UGUALE , DICO UGUALE!

Il piacere del litigio, del pensare di essere sempre meglio degli altri, pensare che faremo sempre meglio degli altri, è facile,
Ma poi nella PRATICA COSA VEDIAMO!

PORKA EVA JACOPO! Ti abbiamo votato! perchè alla fine abbiamo votato anche te o no?
E cosa di un diavolo stai facendo se non lo stesso gioco degli altri! cavolo!

Ma possibile che i tuoi intendi di costruzione, di lotta nella pace, durino lo spazio di 3 minuti e 4 secondi,
e poi ti ribalti contro te stesso e contro quello che dici,
oppure sono scema io , che prendo come aliti di vita i pochi momenti di costruzione e di lotta nella pace che proclami, e spero sempre che siano le colonne portanti!

ma colonne portanti di cosa ! di cosa!
Sempre quà a ribaltare la stessa merda e ad andarla a scavare!

Ma noi che siamo quà pronti ad ANDARE AVANTI
a TIRARLA SU STà MERDA PER ANDARE OLTRE
cosa cavolo di senso abbiamo???

io non lo vedo più il senso,

e ti dico di più, io con stò pala l' istino l'avrei, di picchiarla in testa a qualcuno,
perchè sono davvero stanca marcia di farmi prendere per il culo, anche dai " compagni" !!!! :ç//

compagni de kè? compagni di merende forse

.

ho detto ma ce n'ho dell' altro
e come sempre non me ne frega un XXXX di essere buttata fuori
ho già perso tanto nella vita e non sarà qualcosa in più o in meno che mi fà la differenza

tanti saluti.

Mi metto di fianco a te sul tetto elle, ed urlo a squarciagola!
Sbattici fuori insieme Jacopo se credi che sia il caso... o forse sarebbe il caso di fermarsi un attimo, a riflettere e capire che si sta giocando involontariamente (spero) lo stesso gioco viscido cui abbiamo assistito fino a ieri.
JAcopo... me lo sono letto tutto quel cazzo di programma: prova a fare altrettanto, credo che ti piacerebbe. COncentrati e richiedi la nostra partecipazione, perchè le cose vengano messe in atto: si parla di energie rinnovabili, di alleggerire l'amministrazione pubblica dai consumi più inquinanti, di rispetto per gli animali intesi come esseri senzienti, di ricorso all'equosolidale nei rifornimenti dell'amministrazione, di rendere penalizzante andare ad investire in paesi dove non esistono tutele per il lavoratore, perchè investire li sia opportuno per le specifiche competenze del luogo e non perchè "meno costoso"... si parla di tanto, in fondo anche di sogni.
chiedi la nostra partecipazione, per contribuire a costruire questo sogno... non per cascare tutti nel perfido masochistico inutile e vergognoso giochino del "In fondo lo sapevo, cominciano già a litigare!"
Ma dove 'zzo è andata a finire energia e propositività: finiti nel riusco insieme agli alberi abbattutti per creare volantini e cartelli elettorali per sostenere tuo padre prima tua madre poi?
Siamo stati presenti e disponibili, qui e in città segreta, a dialogare sognare e creare con te e per te... non deluderci tu adesso, ai politici ci siamo abituati e lo possiamo concedere, ai sognatori no!

nel caso che ti sfugge,
così hai risposto ai fumetti, magari rispondi a questa, tutto si sistema senza fatica,senza morti e senza cambiamenti,
e pace amen,chi ha dato ha dato chi ha avuto ha avuto

ps, grazie mammamarì, il tappeto ti accoglie volentieri, sei sempre gradita, smak

Ed ecco apparire la maddalena
su e giù come in un altalena.
Immagini dipinte su tela
quale mistero ci svela?
Tutti a cercare una poltrona
e a gridare "E' ladrona".
Sposa o sorella
chi è la tutta bella?
Maddalena potrebbe apparire?
Sarebbe meglio fuggire.
Cuori anelano alla verità
e corrono per la città.
Sulla torre meglio riparare,
e da lì continuare a sperare.
La sposa bandita dal paradiso,
così il popolo ha deciso.
Chi teme sventura?
chi ha codesta paura?
Maddalena sfugge la vista,
e di sè nessuna pista.
Perchè dire del suo amore,
quando tutti ne hanno timore?
Maddalena fugge lontano,
Che importa dell'inganno!
Lei in poltrona non vuole stare,
e tanto meno sopra un'altare.
Che Pietro stia al suo posto,
che ne paghi il costo.
Lei la grande prostituta,
che nel deserto starnuta,
non vuole mica apparire,
silenzio deve soffrire.
Lei povera bene amata,
fu sulla bocca baciata,
Ma l'invidia ancora infierisce,
e il suo piccolo cuore ferisce.
Quante liti per la verità,
quanti inviti alla santità.
Povera vive Maddalena,
come su altalena...
L'invito a nozze viene rifiutato,
chi non accetta non ha meritato.
Prende la zappa la maddalena
e comincia la cantilena...
"Su un trono non voglio stare
ma su un tappeto a volare.
Discutino della legge i dottori,
di essi non ho certo timore."
Nel mare dell'oblio scende
la donna che in alto splende.
La sposa non può parlare,
la sua voce deve celare.
Solo Gesù sa
la sua umiltà,
sulla bocca l'ha baciata,
e l'ha poi ripudiata?
Cantico dei cantici vola
nessuno la consola.
Ecco a voi la prostituta,
che nessuno piu saluta...
La pietra da tutti scartata,
rimarrà ancora celata.
Tutti litigano sulla ragione,
senza avere alcuna visione.
Maddalena nel deserto sta,
che importa la verità?

La mia mamma mi insegna quello che è giusto e quello che è sbagliato. Non mi chiede mai cosa ne penso. Le persone grandi sanno già le cose che io devo imparare. Ho tanti insegnanti. Gli insegnanti mi dicono tante cose vere. ma il mio bel mondo di sogni sta scomparendo. Mi insegnano amare certezze. Lo so che i grandi non lo fanno apposta. Vogliono capire la verità.

... io non credo che ci sia una verità. So cosa provo.
So quando sono felice e quando sono triste. So sorridere e giocare. So che la mamma mi vuole bene e che io ne voglio a lei.

Nel 1854, il “Gran Capo Bianco di Washington” cioè il presidente Franklin Pierce, fece un’ offerta per una grande area di territorio indiano e promise una “riserva” per il popolo indiano. La risposta del Capo Seattle, qui pubblicata, è considerata la più bella e profonda dichiarazione sull’ambiente mai fatta da un uomo.[/i]

Quando il Gran Capo di Washington manda a dire che desidera acquistare la nostra terra, egli chiede molto da noi. Il Gran Capo manda a dire che ci riserverà un’area in modo che noi possiamo vivere comodamente. Egli sarà il nostro padre e noi saremo i suoi figli. Così noi considereremo la Vostra offerta di comprare la nostra terra.
Ma non sarà facile.
Perché questa terra è sacra per noi. Questa acqua scintillante, che scende nei fiumi non è solo acqua ma il sangue dei nostri antenati. Se vi vendiamo la terra, dovrete ricordare che è sacra, dovrete insegnare ai vostri figli che è sacra e che ogni immagine spirituale riflessa nella chiara acqua dei laghi parla di avvenimenti e ricordi nella vita del mio popolo. Il mormorio dell’acqua è la voce del padre di mio padre. I fiumi sono nostri fratelli, spengono la nostra sete. I fiumi trasportano le nostre canoe, e alimentano i nostri figli. Se vi vendiamo la nostra terra, dovrete ricordarvi e insegnare ai vostri bambini che i fiumi sono nostri fratelli, e vostri, e che dovrete, d’ora innanzi, riservare ai fiumi tutte le gentilezze che riservereste a ogni fratello.
Sappiamo che l’uomo bianco non comprende il nostro modo di pensare. Un pezzo di terra è per lui uguale a quello del vicino perché egli è lo straniero che viene di notte e prende dalla terra tutto ciò di cui ha bisogno.
La sua avidità divorerà la terra e lascerà dietro a sè solo il deserto. Io non lo so. I nostri modi di pensare sono diversi dai vostri.
La vista delle vostre città fa male agli occhi dell’uomo rosso, forse perché l’uomo rosso è un selvaggio e non capisce. Non c’è luogo tranquillo nelle città dell’uomo bianco. Nessun luogo per ascoltare l’aprirsi delle foglie in primavera, o il fruscio delle ali di un insetto. Ma può darsi che questo sia perché io sono un selvaggio e non capisco. Già il solo fracasso sembra un insulto alle orecchie. E come si può chiamare vita se non si riescono ad ascoltare il grido solitario del caprimulgo o le discussioni delle rane di notte attorno ad uno stagno?
Io sono un uomo rosso e non capisco. L’indiano preferisce il sommesso suono del vento che increspa la superficie dello stagno e l’odore del vento stesso, purificato da una pioggia di mezzogiorno e profumato dai pini.
L’aria è preziosa per l’uomo rosso, perché tutte le cose dividono lo stesso respiro, la bestia, l’albero, l’uomo, tutti dividono lo stesso respiro. L’uomo bianco non sembra notare l’aria che respira. Come un uomo in agonia da molti giorni egli è insensibile alla puzza.
Ma se vi vendiamo la nostra terra, dovrete ricordare che l’aria per noi è preziosa, che l’aria divide il suo spirito con tutta la vita che sostiene. Il vento che diede al nostro avo il suo primo respiro, riceve, anche il suo ultimo sospiro. E se vi venderemo la nostra terra dovete tenerlo separato e considerarlo come un posto dove persino l’uomo bianco possa andare a sentire il vento addolcito dai fiori di prateria.
Così considereremo la Vostra offerta di acquistare la nostra terra. Se decideremo di accettare, io porrò una condizione: l’uomo bianco dovrà trattare le bestie come sue sorelle.
Io sono un selvaggio e non capisco altri modi.
Cos’è un uomo senza le bestie? Se tutte le bestie se ne fossero andate, l’uomo morirebbe di grande solitudine di spirito perché qualunque cosa succeda alle bestie, presto succede all’uomo.
Tutte le cose sono collegate.
Dovrete insegnare ai vostri bambini che la terra sotto i loro piedi è la cenere dei nostri avi. Affinché essi rispettino la terra, dite ai vostri bambini che la terra è ricca delle vite della nostra razza. Insegnate ai vostri bambini ciò che noi abbiamo insegnato ai nostri bambini: che la terra è nostra madre.
Qualunque cosa succeda alla terra, succede ai figli della terra. Se gli uomini sputano sulla terra, sputano su sè stessi.
Questo noi sappiamo; la terra non appartiene all’uomo ma l’uomo appartiene alla terra. Questo noi sappiamo. Tutte le cose sono collegate come il sangue che unisce una famiglia.
Tutte le cose sono collegate.
L’uomo non ha tessuto la trama della vita: egli è un filo.
Qualunque cosa egli faccia alla trama egli lo fa a sè stesso.
Anche l’uomo bianco, il cui Dio cammina e parla con lui da amico, non può essere esonerato dal destino comune.
Potremmo essere fratelli, dopo tutto.
Vedremo.
Noi sappiamo una cosa che l’uomo bianco potrebbe scoprire un giorno: il nostro Dio è lo stesso Dio. Ora potreste pensare che voi lo possediate come desiderate possedere la nostra terra, ma non potete.
Egli è il Dio dell’uomo, e la Sua misericordia è uguale per l’uomo rosso come per l’uomo bianco. Questa terra è per lui preziosa e trattarla male è accumulare disprezzo sul suo Creatore. Anche i bianchi dovranno passare, forse prima di tutte le altre tribù. Contaminate il Vostro letto e una notte soffocherete nei vostri rifiuti. Ma nel vostro perire voi splenderete, incendiati dalla forza del Dio che vi ha portato su questa terra e per qualche speciale scopo vi ha dato dominio su questa terra e sull’uomo rosso.
Questo destino è per noi un mistero, perché noi non sappiamo quando i bufali saranno tutti massacrati, i cavalli domati, gli angoli segreti della foresta appesantiti con l’odore di molti uomini, e la vista delle colline opulenti deturpata dai cavi.
Dov’è il boschetto? Sparito. Dov’è l’aquila? Sparita.
La fine della vita è l’inizio della sopravvivenza.

Queste parole sono sempre belle da leggere e rileggere.
POF nostalgia :)))))

Queste parole non le avevo mai lette. sui libri di scuola non ci sono. solo non capisco una cosa... se l'uomo appartiene alla terra come fa a vendere qualcosa che non possiede ma ne è posseduto?
Il grande capo di Washignton doveva scrivere alla terra per sapere se la terra gli avrebbe venduto gli uomini con la pelle rossa... ma non avrebbe avuto risposta perché la domanda era stupida.
Come va a finire questa favola? L'uomo stupido usa le armi come al solito? io sono piccolino ma ho imparato che i bambini stupidi usano sempre la violenza per imporre le loro idee.
Purtroppo non ho ancora capito cosa devo fare. Se reagisco con violenza poi divento come lui. Stupido. Se non reagisco lui ottiene quello che vuole. Ho già provato a dirlo alla maestra, ma anche la maestra non sa come fare. Lo sgrida, si, ma poi il bimbo stupido sa che con la violenza comunque ottiene quello che vuole.
Anche per le guerre è così?

hemmmmmmm.....

jacopo, mi permetti un esperimentino?
dentro questo posticino che tanto oramai ce lo gestivamo da secoli?
Stiamo facendo una ricerca seria, a doppio cieco, sulle infinite possibilità pratiche del web.

Essendo che ci riesce di combinare grandi numeri, soprattutto usando il tuo blog senza farci pudori
ecco, stasera vorrei tentare un passettino in più... per vedere cosa la si può fà, che c'abbiamo una neccessità ..

insommma

sarò breve, mi serve più o meno disperatamente:

AAA CERCASI SESSANTENNE VERAMENTE INTERESSANTE,
DA SCIUPARE E SBACIUCCCHIARE.
Interessante, intrigante, benpensante, e qualche altro interessante ante.
Direi che anche qualche annetto meno, va bene.

Rivolgersi quà sotto.
Vaglierò solo le offerte serie e fatte con amore, dedizione, cuore, umorismo e spirito d'avventura
se no niente.

insomma non siate timidi,
come sempre non stò affatto scherzando

jacopo se vuoi cancellare questo messaggio fallo pure, naturalmente ..
non mi ribellerò, giuro :ò)

cis!

Cara Elle, usa tutto lo spazio che vuoi.... Auguri per la tua ricerca,

quando meno me lo aspetto compari tu e mi dai il permesso,
io che mi credevo di archiviare quest' impresa e non perderci il sonno...

va bene, grazzissimo,
appena mi libero il cervello vengo in questo spazio a cercare di intercettare il meraviglioso sessantenne che siamo certe da qualche parte esiste, e che vogliamo proprio trovare modo di incontrare!!!

grazie jacopo troppo buono buonissimo

intanti che tè ti snudi di là, io mi produrrò in seduzioni di quà
e mò la vediamo se qualcuno ci fila!!!

corro!

ciao ciao bacioni!!!

va bene,, appena mi ripiglio un pò di energia, che stiamo a finire un altro laboratorio, sappiate che in questo topic aprirò un laboratorio per 50-60 enni, con il permesso di jacopo.

Non so bene che cosa inventerò,
andrò a fantasia,

attendete signori e signore, che prima o dopo arrivo.
Promesso.
Si insomma spero,se non muoio prima!
Vi attendo numerosi, e numerose

ele

stavo pensando...
nel frattempo che io mi libero un pò di tempo e di energia, e mi districo dagli altri lavoretti in sospeso,
quà sotto la lista di prenotazioni è aperta!

Hai visto mai che per una volta nella vita si riesca a fare girare energia collaborazione e entusiasmo, senza ammazzarsi di fatica... dai io ci spero! MAI disperare!

insomma,
facciamo che apriremo uno spazio gioco e possibilità di future relazioni_collaborazioni, passeggiate, tè freschi estivi e cioccolate con panna invernali, DEDICATE ALLA FASCIA D'ETA 50_60
lasciamo perdere sesso e stropicciamenti per il momento, che poi lo so già che mi tocca delirare da sola quà dentro, e non ho neanche l'eta richiesta!

quindi se ci sono 50 60 enni desiderosi di giocare insieme, collaborare, divertirsi, incontrarsi, adelante!
Iscrivetevi,

sono bene accetti anche detentori di altre età, ma sappiate che noi altri più o meno giovinetti ci occuperemo di organizzare un evento dedicato ai 50-60, quindi si lavora!

unica richiesta : per favore, niente musi, musoni, tristoni e calamitosi, ce ne abbiamo mica bisogno. Io veramente proprio eviterei, negli spazi creativi.

se vi tuffate senza paracadute ci possiamo pure incontrare in un gruppetto delirante, domenica 29 siamo tutti a colorno al Festival della Decrescita,

se vi segnate ci organizziamo, come incipit potremmo organizzare un diversivo per jacopo: intanto che recita al festial, noi in platea, muniti di cerbottane, gli rimpalliamo sul palco palline di carta! ahahhaah

insomma, scrivetevi, che qualcosa lo si fà
Se conoscete gagliardi interessanti ridenti intraprendenti 50-60 enni, piuttosto che desiderosi di diventarlo, invitateli!

ciao ciao ele

Questo è un laboratorio dedicato alle persone di 50_60 anni.

Come nasce l' idea di un labortorio per questa fascia d'eta?
Nasce dalla voglia di conoscere, aprirsi, condividere, sorridere, giocare, amare, lavorare insieme.
Nasce dalla consapevolezza che vicino a noi ci sono tantissime persone della nostra stessa fascia d'eta,
dai nostri stessi desideri e necessità, che possiamo incontrare, conoscere, e momenti di vita insieme condividere.

Fatto stà che non le riusciamo mai ad incontrare.
Magari ci passano sui piedi alla mattina, o percorrono la stessa strada che facciamo noi il martedì sera,
ma non le incontriamo in quanto ci passano il giovedì mattina.

Abbiamo su questi canali, jacopo fo blog, città segreta forum, mondo nuovo forum,
costruito e sperimentato diversi modelli di lavoro e condivisione che hanno portato meravigliosi frutti,
nel quotidiano e nel reale, che affatto non è separato dal " virtuale", se lo si vuole.
In fin dei conti penso che qualsiasi seme, piantato con amore e seguito con dedizione, qualcosa prima o dopo lo regala.
Allora perchè non provare?

Non importa sapere cosa faremo, dove andremo, quanti saremo.
La cosa certa ed importante è che se vogliamo possiamo , Fare qualcosa.

Dal dire al fare c'è di mezzo al mare:
ecco la barchetta,
una volta nella vita passa.

Signori e signore, ovunque voi siate chiunque voi siate, vi stiamo aspettando.
Sappiate che in quanto utenti di un blog fortemente identificato, abbiamo la facilitazione di avere parecchi punti in comune.
Un punto di partenza ottimale!

E' richiesta la semplicità e la gioia, la voglia, fossanche la paura di provare, ad incontrarsi.
Allì inizio sul web, più avanti chi non sa che ci sia occasione,
con delicatezza e rispetto dei tempi di ognuno, di incontrarsi anche dal vero?

Certamente in web o in strada vi faremo lavorare,
ohhhhhhhhh yessssssssss!!! e basta parlare e parlare! è il momento del FARE!

ps, a proposito, servono assistenti di qualunque età!

*

* Elle prende una seggiolina e si siede quà ad aspettare i visitatori.
Inanto prosegue a fare i suoi lavoretti, ma voi disturbatela pure che lei è quà apposta.*

baci ele

noooooooo!
è tutta mattina che son quà ad aspettare e non s'è fermato nessuno!
noooooooooooooooooooo!!!!

ahhhhh ma io son invecchiata, non ce l'ho mica la pazienza di aspettare settimane, sigh...

speriamo che si fermi velocemente qualcuno..
hhhhmmmmmm....

Se no per giustificare i miei scleri su stò blog,
mi toccherà di far funzionare il laboratorio a tutti i costi anche loschi,

tipo beccare jacopo un giorno che nora non c'è,
stordirlo e baciarlo sotto a un tavolo!

però non di stì tempi che se ne va in giro nudo,,, con le calzette!

ah!!!

coraggio ci sarà qualcuno in stò blog che si vuole fermare un secondo al mio baracchino?

considerate che a oggi ho 34 anni e mezzo cca,
non ce l'ho mica la pazienza di arrivare a 50 per trovare l'agognato sessantenne!

........................... mai disperare...........

il fatto gli è che sono esaurita. Stiamo portando a termine un lavoro colossale che ci ha fatto le ossa a pezzettini, nei nostri laboratori.
Penso che per altri 10 giorni saremo ai lavori forzati, poi avremo da pubblicizzare ecc ecc...

Allora, io aspetto solo che questa idea del laboratorio per 60enni non parta affatto, così mi risparmio la fatica. Che purtroppo quando mi impegno su qualcosa poi lo porto a termine.
Era partito come ideuccia buttata lì, ma mica mi aspettavo che jacopo arrivasse a darmi il permesso! ecchecavolo lo chiamo centomila volte e mi risponde mai!

uffa.......

va bè, con questa dicevo, che farò finta di entusiasmarmi fino a che a forza di postare quà sotto i messaggi diverranno fini fini, e alla fine non si potrà più scrivere.

Arrivata a quel punto NON RILANCERò L'IDEA (e mi considererò scampata all'ennesima impresa)

Fino ad allora sarò disponibile per questo progetto.
Insomma, se appena appena tentennate vi conviene di buttarvi, perchè da ora in avanti la mia stella polare è " non impelagarmi nell'ennesimo laboratorio!"

quindi signori, signore....

a voi

:ò))

elle che pensa di filarsela sul filo delle rispostine che si stringono......
e così farà ;-)

sssssssssssssshhhhhhhhhhh

Confermo!!!
Elle (insieme ad altri )sta facendo un lavoro fantastico sui biodetersivi...
Elle, ci penso io , coccole, massaggi a cinque, qualsiasi cosa (beh, quasi tutto :-) ) ..ma il blog ha bisogno delle tue risposte!!
Baci ed abbracci
Carlo

ahhhhhh finalmente un vagabondo si ferma a questo spazio gioco?
Benissimo carlo, sei assunto!

ma senti, molto praticamente, giacchè sei di pisa, ce lo troveresti un qualche 55 60 enne di pisa? simpatico e zuzzerellone?
visto che sei lì tanto vale cominciare con un città bene precisa.
Che poi si può annettere a questa la tua proposta degli abbracci: tè trovaci un paio di sessantenni così belli fatti, poi ci troviamo tutti al festival di colorno e ci spendiamo in abbracci e abbraccioni!
Servizio fotografo per lo jacopo fo annesso

olèèèèèèèè olèèèèèèèè una bella ideaaaaa!
quindi come sempre il motto è : niente fiori ma opere di bene!!!!!!

e poi per invogliare i tuoi sessantenni un pò di gossip:
lo sapete che giù nei laboratori, oltre che lavorare come disperati, facciamo cose inenarrabili cui è una festa partecipare?

Per esempio, del carlo_scienziato quà sopra, oltre ad averlo prelevato di sana pianta da questo blog e messo a lavorare senza indugio, ci siam messi all'asta il suo curriculum vitae ( attendo una torta da danae e un pacco da tanit .. hihih)
e poi gli abbiamo estorto promessa che ci manda una foto osè, che noi ci venderemo all'asta per finanziare lo spazio del sito www che stiamo costruendo..

e insomma cose così

dai coraggio! dove l'è mai passata un'occasione del genere?

Quindi oggi diamo una specifica in più:
se appaiono 50-60 enni di pisa, troveremo il modo di farvi ricevere da carlo, poi se vi buttate facciamo tutti insieme il 29 mattina una presenza al festival di colorno, salti lazzi e festeggiamenti, e la mattinata degli abbracci.
a proposito ci serviva pure giusto un passaggio da pisa a colorno e ritorno: chi offre macchina e accompagna una gentilissima donzella di noi, ha già mezzo viaggio pagato.
Varda tè quante possibilità da cogliere al volo!!!!! yepppppaaaaaaaaaa!

OLèèèèèèèèè OLèèèèèèèèèè!!!!

Carlo oramai ti sei impegnato e il lab è aperto, preparati che ti faccio lavorare... sai la elle con la sua bacchettina rotante.. eheheh

ciaoooooooo!

-"...il fatto che oggi ci colpisce maggiormente è il ruolo delle donne, che godevano di indipendenza economica, potevano essere sacerdotesse, capi guerrieri o di governo, oppure diventare professioniste in qualsiasi campo. Il lavoro casalingo era riconosciuto come un importante contributo al benessere collettivo, e retribuito. Nell' elezione del governo avevano diritto di veto: bastava il "No" di una sola donna per fermare una candidatura.Tutto questo era frutto di un sistema educativo particolare. Così per gli uomini esisteva un istituto che si chiamava Yachaywasi, dove i giovani imparavano la scienza e la tecnologia per risolvere i i problemi relativi al mondo esterno: e dunque studiavano agricoltura, arte della guerra, allevamento del bestiame, idraulica, matematica, tecniche per costruire strade e ponti, e così via. E poi c'era un istituto per le donne, Akllawasi, dove si insegnavano le "arti verso l'interno", e cioè sentimento,arte, alimentazione, pedagogia, creatività, etica, religione, sviluppo dell' intuito, difesa della vita. Entrambe le istituzioni erano di altissimo livello. e complementari, studiate per la specificità dei sessi. Nulla impediva, d'altra parte, alle donne che lo desideravano per inclinazione individuale, di frequentare la scuola maschile, e viceversa agli uomini di recarsi in quella femminile."

l'ho cancellato scusate, metti caso che salta fuori qualcosa di vero, vengono a cercarmi e mi fiondano in galera,

ops!

Per non deludere del tutto i curiosi che non hanno potuto leggere lo strano sogno cui sopra:
Posso dire che colonna sonora ho sognato sta notte?
"Chi non lavora non fa l'amore" Celentano.
Mi sono andata a cercare il video, e me ne sono fatte di risate.

Ah ah ah

ti ricordo che noi amichetti tuoi il numero di cell di jacopo lo vendiamo di sottobanco all'asta

che c'abbiamo anche da pagare il sito dei detersivi bio

dai su... un'offertina????
ti facciamo un prezzaccio-------sssssssssshhhhhhhhhhhhhhhh

:*

ma vardaaaaaa che bella roba!!!!!!!!!!!

yepppaaaaaaaaaaaaaaaaaaa!!!!

bello :ò)

cioa jacopo, ti lascio un post it, ho appena notato una cosa che mi ha stupito, e volevo comunicartela perchè prosegue in qualche modo l'esperimento di città segreta:

come sai tanti di noi si trasferirono da città segreta in mondo nuovo.
I motivi erano diversi, il principale quello di avere accesso alla gestione del forum, di modo da modellarlo e rimodellarlo secondo neccessità, avere potere sugli spam, potere ascoltare e cambiare ciò che mano mano emergeva dal gruppo e bla bla,
per questo abbiamo a oggi 5 admin di cui qualcuno sempre disponibile e attento.

Inoltre volevamo un posto dove potere divagarci senza spaccarci le palle a dovere per forza produrre qualcosa di concreto, e tantomeno sentirci dire da altri che cazzeggiavamo e non facevamo nulla di decente ecc ecc ecc, solite cose

ordunque costruimmo questo forum in maniera molto carina: area benvenuto, gazebo per bivaccare sotto le fresche fronde, bar per i pettegolezzi, stanze degli ospiti per avere ognuno un proprio posticino, cerchi magici, spirali, quinta cosa sacra, sesto senso e cose così. Stupendo!

Un giorno, quasi di nascosto apriamo un'area laboratori, giusto per appoggiare lì un paio di cose.
10 minuti fà m'è scappato l'occhio sui numeri di messaggi dell' indice, sono rimasta BASITA:

l'area laboratori ha cumulato il gran numero di messaggi di tutto quanto il forum, nessuna altra area la tocca manco da vicino.

Mi ha molto stupito questa cosa, questa... come dire,,, gemellarità tra il primo forum e il secondo, che forse ha senso solo se vista nell' insieme:
- in città segreta la consegna era di salvare il mondo e fare qualcosa di serio. Andò a finire che successe esattamente il contrario deludendo le aspettative del forum.
- in mondo nuovo la consegna era di stare bene insieme e scordarsi di lavorare come schiavi per salvare il mondo. e' andata a finire che stiamo facendo un lavoro monumentale che va avanti da un secolo. e non mi capacito che siamo ancora lì a metterci ostinazione e costanza.

Come ti dicevo prima, credo che le cose vadano viste nell' insieme, mondo nuovo non sarebbe esistito se non ci fosse stata città segreta, uno è la continuazione dell' esperimentazione dell'altro...

interessante però che si è arrivati a lavorare molto di più in un clima di gioia e festa e allegria, voglia di giocare insieme, che non nel contrario. potrebbe essere un risultato interessante di cui tenere conto

per il resto dany mi ha detto che ti incuriosivano i dati del sito detersivi:
abbiamo scoperto che il contatore sul sito è fermo.
Questo perchè il nostro web master ci ha chiamato allarmato: 11 giga di traffico il mese scorso, 2 giga nei primi giorni di questo mese senza fare alcuna pubblicità.
il mese scorso facemmo pochissima pubblicità perchè abbiamo voluto arricchire il lavoro prima di diffonderlo.
E' un traffico enorme rispetto alle aspettative.
ora dobbiamo trovare soluzione perchè ci è arrivato un conto salatissimo e non possimao permetterci di andare avanti così. a breve nuovo manuale e pubblicità ecc eccc

il tutto che volevamo solo giocare!!!!!

un saluto, volevo sclerare in compagnia... ciao ciao ele :-D

che si fà aspettando capodanno?

noi giù nel forum ci divaghiamo con le profezie di patch che col suo libercolo magico ci illustra divinamente il da farsi e pensarsi

e in zona cucina noi donne stiamo cucinandoci joebar per le feste ( aveste visto la sua foto capireste)
intanto l'abbiamo cucinato in antipasto e dolce
attendiamo femmine ispirate che completino il lucculliano pasto...

e quà nel blog?

su dai, un pò di animo!

trall-llllààààààààà-lllàààààààààà-----

POF!

Caro Jacopo,
Città segreta è presso che deserta.
Per noi pof nessun problema divaghiamo in altro forum.
Ma ti sembra bello abbandonare così la città?
Dove sono gli amministratori?
Mi chiedo perchè non togli gli spam?
La città è nelle loro mani, uno dei motivi percui siamo andati a vivere in campagna!
A che ti serve un forum collegato a questo blog, se non lo si usa?
Te lo scrivo qui, almeno sono certa che leggerai.
Ora so, che con tutte le idee che hai in testa, non sai dove mettere mano prima. Ti consiglio di delegare a chi di dovere. Ma almeno delega! Abbraccio.

Augh uri     a tutti

POF POF POF

Tana.

;-)

M.