Vuoi abitare in una Green Town?

Vuoi abitare in una Green Town?Carissimi,
come già sapete ormai l'Ecovillaggio Solare ha iniziato a vivere. Da novembre dell'anno scorso i primi abitanti popolano la collina e siamo ormai alla fine del primo anno scolastico a Gubbio per i bimbi di Sara e Gianni e di Barbara e Fabio.
Alessandro ha rimesso in produzione gli alberi di nocciole e in autunno dovremmo aver un gran bel raccolto, Mario ha installato i suoi megaschermi per vedere qualsiasi cosa a 150 pollici, Giulia e Nino vanno e vengono ancora dal Piemonte ma stanno risolvendo le ultime incombenze per riuscire a stabilirsi definitivamente nel loro appartamento al primo piano.
Il cagnolino di Fabio ha già trovato un paio di tartufi senza alcun addestramento e prevediamo che ci darà grandi soddisfazioni.
Risolti un po' di problemi burocratici, stiamo iniziando la costruzione del Rustico A di Capuzzola e in pochi mesi anche quel borgo sarà abitato. Intanto stiamo anche sistemando il Mulino così da avere, in attesa delle nuove costruzioni, la sala comune e la piscina riscaldata immediatamente disponibili. Alla contrada Mulino stiamo anche allestendo le camere da letto per organizzare attività e corsi. 
Insomma, un po' alla volta il tutto comincia a prendere forma.
All'interno della Green Town inoltre sono stati avviati i lavori anche a Vallicelle: si tratta della ristrutturazione di un rudere e non riesco a dirvi l'emozione di vedere quella bellissima casa con le sue vecchie pietre man mano riprendere vita. E' stata anche ripulita la vegetazione intorno al rudere di Boschi, e i vecchissimi ulivi che circondano la casa risplendono. Pare abbiano più di mille anni, non so se sia vero ma posso assicurarvi che sono maestosi, larghi che ci si può dormire dentro, impressionanti nella loro autorevolezza di vecchi alberi saggi. 

A questo punto le possibilità per chi abbia voglia di vivere in mezzo alla natura o di fare un investimento in un progetto ecologico sono molte e permettetemi di riassumerle.

CONTINUA A LEGGERE CACAO DEL SABATO