Vacanze estive alla Libera Università di Alcatraz

illuminazione domestica

Gravity Light, illuminazione gratis grazie alla gravità

Il progetto è nato tra il 2012 e il 2013 grazie all’idea di due “inventori” inglesi, Jim Reeves e Martin Riddiford che hanno messo a punto un sistema di illuminazione domestico basato sulla gravità (il sistema è molto simile a quello dell’orologio a pendolo).
Si “carica” il dispositivo con 9 kg di peso e si ha luce gratis (una lampadina a led) per 30 minuti. Niente batterie, nessun bisogno di corrente. Quando il peso arriva fine corsa basta riportarlo su e si ha di nuovo luce. Geniale!
Costo al pubblico (viene venduta in Kenya): 20 euro circa.
gravitylight.org
VIDEO