Le buone notizie di CaCaO

tratte dalla newsletter Cacao Il quotidiano delle buone notizie comiche

TELL ME Newsletter

Cos'è il progetto TellMe (Theatre for Education and Literacy Learning of Migrants in Europe)?
Il progetto "TELL ME - Theatre for Education and Literacy Learning of Migrants in Europe" ha come obiettivo specifico quello di costituire nuove linee guida metodologiche, che diventino un riferimento europeo, sull'utilizzo del teatro per l'alfabetizzazione linguistica e matematica dei migranti, favorendone così l'inserimento sociale e professionale.
Il progetto, che si sta sviluppando tra Italia, Portogallo e Svezia, è finanziato dal programma Erasmus+ ed è stato ideato da Jacopo Fo e da Nazzareno Vasapollo per il Nuovo Comitato il Nobel per i Disabili, fondato da Dario Fo.
tellmeproject.com

La piattaforma social online per fare rete tra operatori e organizzazioni
Un importante strumento gratuito di informazione e comunicazione utile a organizzazioni e singoli operatori che cercano e offrono opportunità ai migranti negli ambiti dell'apprendimento, dell'inclusione sociale e del teatro.
Uno strumento che vuole fare rete creando nuove collaborazioni, nuove idee e nuovi progetti.
Un luogo di informazione, scambio e riflessione transnazionale sulle pratiche educative rivolte a rifugiati, richiedenti asilo e immigrati, con particolar riguardo a quelle inerenti l'alfabetizzazione (linguistica, matematica, finanziaria...) della fascia adulta.

Registrandosi alla piattaforma è possibile:
- rimanere aggiornati sui bandi pubblicati nell'ambito dei vari programmi dell'Unione Europea
- mettere in vetrina le proprie competenze ed i propri interessi
- informare e informarsi sui progetti in corso in tutta Europa
- informare e informarsi su singoli eventi (spettacoli, workshop, conferenze, mostre...)
- proporsi e/o ricercare partner per nuovi progetti da realizzare.
Iscrivendosi come singolo operatore o come organizzazione si avrà accesso ad un'area riservata nella quale caricare dati e informazioni relative alle proprie attività.
Iscrizione in: social.tellmeproject.com

I corsi per migranti in Portogallo e Svezia
Dopo quasi due anni di lavoro il progetto TellMe sta volgendo al termine della sua prima fase e prevede due corsi per migranti:
- dal 22 al 25 marzo a Covilhã in Portogallo
- dal 5 all'8 apriule a Örkelljunga in Svezia

Il 25 marzo, alle ore 17, sessione di chiusura con:
Dr. Maria Alcina Domingues Cerdeira - Councilor for Culture, Fundão Municipality
Dr. José Manuel Nogueira da Silva – President of Junta de Freguesia Vale Prazeres
Dr. Sérgio Manuel Pereiro Novo – ASTA Theatre Company (Covilhã, Portugal)
Dr. Andrea Anconetani - "Nuovi Linguaggi" Association (Italy)
Dr. Stig Magnusson – IFALL Association (Sweden)
Dr. Nazzareno Vasapollo – "Comitato il Nobel per i Disabili" Foundation (Italy).

Website: www.tellmeproject.com
Social Platform: social.tellmeproject.com
Facebook: www.facebook.com/tellmeproject
Twitter: twitter.com/Tell_Me_Project

Sommelier astemi alla riscossa


E’ un’iniziativa della cooperativa Dis-abilità e lavoro e malgrado quello che sembra – una contraddizione – ha il suo bel perché. La cooperativa infatti ha già avviato un ristorante a Rutigliano, Bari, che si chiama Testecalde e che accoglie come camerieri un gruppo di ragazzi disabili. Ora si vuole allargare le competenze di questi ragazzi insegnando loro a consigliare il vino migliore ai clienti. A causa delle loro patologie però i camerieri non possono bere quindi dovranno riconoscere il vino solo grazie all’olfatto e al colore. Ecco quindi un corso per 25 “sommelier astemi” certificato anche dall’Associazione italiana sommelier.
“Affideranno al cliente il compito di completare la degustazione con il gusto” ha affermato Raffaele Massa, il referente del progetto.
(...) Continua a leggere CACAO di oggi

Davvero per la pasta ci vuole l’acqua?


E’ la domanda che due studentesse americane hanno rivolto ai vigili del fuoco, chiamati per spegnere l’incendio che si era sviluppato nella cucina del loro appartamento a Firenze perché avevano messo la pasta a cuocere senza acqua.
“Credevamo si cucinasse così” hanno dichiarato le ragazze.
Ora sono state inviate ai servizi sociali nella mensa comunale. (...) Continua a leggere CACAO di oggi

L’amore conta più del colesterolo

Lo affermano gli scienziati di Harvard in uno studio che dura da più di 80 anni.
Gli studiosi hanno seguito la vita di circa 300 studenti che hanno frequentato il college tra il 1938 e il 1944 e hanno “scoperto” che per vivere a lungo: “Non basta essere brillanti per invecchiare bene devi essere innamorato, o comunque avere relazioni affettive forti, in famiglia (padre e madre naturalmente, ma anche fratelli, sorelle, zii, cugini e tutti quelli che ci vengono in mente) e fuori, e poi tanti amici” afferma George Vaillant, uno di coloro che si sono avvicendati a capo di questa avventura.
Nella cattiva salute e nell’aspettativa di vita, l’ipertensione e il colesterolo alto hanno meno incidenza della solitudine. Quindi sì: fare attività fisica, mangiare sano ma soprattutto: dedicate tempo ai rapporti umani!

 (...) Continua a leggere CACAO di oggi

Piccole hacker crescono

Il registro di classe elettronico non ferma gli studenti, li rende solo più tecnologici. Una studentessa di Verona dopo una settimana di “manca” ha deciso di “correggere” il registro facendo sparire l’assenza.
Niente di trascendentale, la ragazza ha solo spiato la prof mentre digitava la password dell’istituto e poi ha manipolato i suoi dati e quelli di una sua amica.
Scoperta, è stata condannata a “lavori socialmente utili”, e cioè aiuterà a pulire aule e laboratori fuori orario scolastico.
Ora et labora pare funzioni ancora.

(...) Continua a leggere CACAO di oggi

Una casa stampata in 3D

E costruita in 24 ore è stata presentata ad Austin, in Texas in occasione del festival musicale e cinematografico South by Southwest (SXSW). Progettata da New Story https://newstorycharity.org/, un’organizzazione benefica che vuole utilizzare il nuovo metodo di costruzione per realizzare, il più velocemente possibile, nuove abitazioni per le famiglie di Haiti e di El Salvador. (...)
Continua a leggere CACAO di oggi

Oggi è il giorno del Pi greco

Perché è il 3 (marzo) e 14 (il giorno).
E come ogni anno Cacao vi ricorda questo giorno, non sappiamo perché ma ci piace la tradizione.
Su Wikipedia trovate anche le prime centomila cifre del decimale: comincia così:
3,1415926535 8979323846 2643383279 5028841971 6939937510 5820974944 5923078164 0628620899 8628034825 3421170679 8214808651 3282306647 0938446095 5058223172 5359408128 4811174502 8410270193 8521105559 6446229489 5493038196 4428810975… (...) Continua a leggere CACAO di oggi

Il robot troppo lento


E’ costato 60mila dollari il robot Flippy ideato da Miso Robotics per la catena Caliburger. Si tratta di un braccio elettronico che avrebbe dovuto cucinare gli hamburger a puntino.
Avrebbe, appunto, perché dopo un giorno di lavoro nel fast food di Pasadena è stato licenziato in quanto troppo lento.
Insomma, il ragazzo meccanico non teneva i ritmi della cucina. E poi non sopportava le urla dello chef.
(Fonte: Ansa.it)
Guarda il Video

(...) Continua a leggere CACAO di oggi