Le buone notizie di CaCaO

tratte dalla newsletter Cacao Il quotidiano delle buone notizie comiche

Arriva il raggio traente

La tecnologia di Star Trek è sempre più vicina a noi. Dopo le cuffie traduttrici ora arriva anche il raggio traente. Uno studio dell’Università di Bristol e pubblicato su Physical Review Letters  racconta che il segreto di questa nuova invenzione sarebbero gli ultrasuoni. "I principi su cui si basa l'esperimento sono ben consolidati e dimostrati. Tuttavia la ricerca introduce una strategia particolarmente efficace per intrappolare oggetti di dimensioni macroscopiche, in particolare sulla scala di qualche centimetro", ha dichiarato il fisico Roberto Di Leonardo, dell'università Sapienza di Roma. Finora il raggio cattura insetti e può manipolare farmaci e strumenti chirurgici nel corpo umano.
Attenti, se sentite una particolare attrazione, potrebbero essere i Romulani.
(Fonte: Corriere.it)

(..) Continua a leggere CACAO di oggi.

Anche i cammelli si fanno di botox

Il montepremi del King Abdulaziz Camel Festival, in programma vicino a Riad, è di tutto rispetto: 57 milioni di dollari. Ecco spiegato perché i proprietari dei 30mila cammelli in mostra sono disposti a tutto pur di vincere. Ma nulla sfugge agli occhi attenti dei giurati, che si sono accorti che una dozzina di cammelli aveva le labbra decisamente troppo pronunciate e così hanno scoperto che ai poveri animali era stato iniettato il botox.
I criteri di bellezza di questi maestosi animali sono l’altezza, la forma, il posizionamento della gobba e, appunto, le labbra grandi e carnose.
Ok, ma il canotto anche no.
(Fonte: Ansa:it)

(..) Continua a leggere CACAO di oggi.

Carrozzati’s Karma

Sta spopolando in rete un video di una ragazza disabile che utilizzando la musica di Occidentali’s Karma le “canta” alle istituzioni. In pratica il messaggio e: “Se abbattete le barriere architettoniche, quelle mentali ci faranno un baffo”.
Maria Chiara ed Elena sono due sorelle che hanno gravi problemi di mobilità e la loro protesta è molto semplice, come dichiarano: “Scherzi a parte, se sei disabile ma puoi uscire quando vuoi perché hai l’assistenza, puoi viaggiare su un bus accessibile e puoi entrare nei locali che vuoi, i pregiudizi delle persone passano in secondo piano (ma anche terzo o quarto piano!). Nel senso che diventa un problema solo loro, e non più nostro”.
Inattaccabile e il video è molto divertente.

(..) Continua a leggere CACAO di oggi.

Per piacere, entrate dalla porta

Stanco dei ripetuti furti nella sua rimessa agricola di Oratino (Campobasso) e soprattutto stanco di dover riparare a ogni piè sospinto il tetto della rimessa che veniva ogni volta sfondato, il proprietario ha affisso un cartello dove è scritto: “Non entrate dal tetto, ci sono le chiavi a disposizione” con una freccia che indica dove si trovano e un altro cartello, probabilmente ironico che dice: “Se avete bisogno ancora e ancora di altro fatemi sapere. Grazie”.
(Fonte: Primonumero.it)

(..) Continua a leggere CACAO di oggi.

La Futura scuola

Si chiama proprio Futura l’evento che si è tenuto nei giorni scorsi a Bologna organizzato dal ministero dell’Istruzione in collaborazione con il Comune per fare il punto sui temi del Piano nazionale scuola Digitale (Pnsd), introdotto con la legge 107 del 2015.
Sono stati presentati tantissimi progetti realizzati nelle scuole di tutta Italia: i ragazzi dell’Istituto professionale di Pomigliano D’Arco sono arrivati nel capoluogo emiliano con un tour virtuale della Reggia di Caserta, gli allievi di Aversa hanno stampato in 3d alcuni robot. Gli alunni della quinta A della primaria Viscardi di Bologna hanno realizzato un libro che si accende e si anima. I ragazzi del Volta di Perugia facevano assaggiare una gelatina dal gusto di pomodoro e basilico…
Piccoli geni crescono.
(Fonte: Corriere.it)

(..) Continua a leggere CACAO di oggi.

Il tappeto di Iqbal

Carissimi,
vi abbiamo già parlato di Giovanni Savino e della sua cooperativa sociale Onlus: Il Tappeto di Iqbal
Il lavoro più importante che Giovanni svolge nel quartiere di Barra a Napoli è il recupero dei ragazzi che smettono di frequentare la scuola dell’obbligo. In pratica sono gli stessi insegnanti che lo chiamano quando un allievo manca da scuola da troppo tempo.
Giovanni li accoglie, li ascolta e li recupera insegnando loro un lavoro, a stare con i coetanei, ad andare sui trampoli e a mettere un naso rosso e non c’è niente di retorico o di “buonista” in tutto questo, Giovanni è un duro, conosce il linguaggio della strada ed è una delle persone più scomode che conosciamo.
L’altro giorno sulla sua pagina Facebook racconta questa storia che Vi proponiamo così com’è…
Buon lavoro Giovanni e grazie.

Da Facebook 16 gennaio, ore 21:58
Continuo a pensare a quei tre ragazzi di oggi! Non mi tolgo lo sguardo di due in particolare... spenti! Sembravano cani rabbiosi pronti a mordere... non è per tutti questo mestiere… certo invecchio e la sera si sente tutta l’adrenalina che si accumula quando arrivano ma non ho perso la capacità di prenderli… ma tutta quella tensione si sente... specie stasera!
Quando è arrivato il primo ho subito attaccato, era solo con la madre. L’attacco serve a vedere quanto avrebbe sopportato la madre la mia durezza, ha passato il test... lo sguardo diceva: "Dammi una mano!"
(..) Continua a leggere CACAO del Sabato.

Non compreremo gli scorpioni fritti al supermercato

Manca un documento sulla sicurezza alimentare, quindi il Ministero della Salute ha diramato una nota informativa dell’8 gennaio che specifica che per ora non saranno commercializzati in Italia i “novel food” e in particolare gli insetti commestibili.
"Al momento nessuna specie di insetto (o suo derivato) è autorizzata" si legge testualmente, "Alcuni Stati membri hanno ammesso a livello nazionale la commercializzazione di qualche specie di insetto in un regime di 'tolleranza'. E' stato comunque stabilito, con lo stesso articolo (del Regolamento), che per le specie in questione deve essere presentata una domanda di autorizzazione, al fine di definire le condizioni atte a garantirne la sicurezza d'uso per una libera circolazione sul mercato Ue".
Per ora i grilli possono dormire sonni tranquilli.
(Fonte: Ansa.it)

(..) Continua a leggere CACAO di oggi.

Dormi tranquillo e asciutto…

Doveva stare un po’ scomodo ma nonostante la posizione Desmond Swayne si è addormentato durante il dibattito sulla Brexit al Parlamento inglese.
Non l’avrebbero mai scoperto se il suo collega Ken Clarke, nel seggio proprio davanti al suo non avesse fatto un intervento.
(Fonte. Repubblica)

(..) Continua a leggere CACAO di oggi.

Dal produttore al consumatore... un po’ particolare

Il 2 gennaio un ladro ha cercato di entrare nella sede dell’Amnil (Associazione invalidi e mutilati del lavoro) di Brindisi. Stava cercando di forzare la serratura dell’ufficio quando un pezzo di marmo si è staccato dalla cornice della porta colpendolo.
Appena uscirà di galera si iscriverà all’Associazione.
(Fonte Brindisireport.it)

(..) Continua a leggere CACAO di oggi

Le novità del Ces

L’edizione di quest’anno del Consumer electronic show di Las Vegas sta presentando molti nuovi prodotti che ci possono semplificare la vita. Per esempio, una macchina che piega dai 20 ai 40 vestiti o capi di biancheria in 4 minuti.
Oppure un particolare aggeggio che permette di bere un bicchiere di vino senza togliere il tappo dalla bottiglia.
Oltre alle decine di visori per la realtà aumentata e virtuale c’è posto anche per la cara e vecchia letteratura con lo Short Story Dispenser, un distributore di storie brevi. Utilissimo per ingannare l’attesa nelle stazioni, aeroporti o ospedali. Si può scegliere se si vuole leggere per uno, tre o cinque minuti.
Tutte cose bellissime che non funzionano se manca la corrente, cosa che è successa al Ces mercoledì scorso quando per ben due ore la manifestazione è rimasta al buio. Quando si sono riaccese le luci il pubblico si era già teletrasportato a casa.
(Fonte: Ansa)

(..) Continua a leggere CACAO di oggi.