Vacanze estive alla Libera Università di Alcatraz

Siccità: non piove, Raggi ladra! (Ma il cambiamento climatico cosa c’entra?)

Siccità: non piove, Raggi ladra! (Ma il cambiamento climatico cosa c’entra?)
Sinceramente sono scioccato dal cumulo di informazioni sbagliate a proposito della siccità. Da una parte è tutto un rimpallo di responsabilità: è colpa di Acea se Roma avrà l’acqua razionata, è colpa di qualcun altro se molti comuni laziali sono già al razionamento. Dall’altra parte, sembrano tutti d’accordo sul fatto che il colpevole numero uno sia il cambiamento climatico.
Anche molti ecologisti lo dicono. E anzi, sembrano proprio contenti che alla fine sia chiaro a tutti che è necessario smetterla di bruciare petrolio e carbone inquinando il mondo. I fatti ci danno ragione, evviva!
Le cose non stanno così.
Fermo restando che se non vogliamo che la vita umana su questo ridente pianeta finisca, dobbiamo cambiare sistema: il disastro della siccità è figlio solo in parte del cambiamento climatico. Il centro della questione in questo caso è un altro: il nostro sistema idrico è a pezzi.
CONTINUA A LEGGERE SUL BLOG DEL FATTO QUOTIDIANO

 

Categorie: 

In bocca al lupo

Napoli: borseggia una donna e fugge. Finisce nel viale che costeggia il tribunale e salta all’interno del Palazzo di Giustizia. Lo hanno preso in 10mila, è accusato di furto e invasione di ufficio pubblico.
(Fonte: Ansa.it, segnalata da Marina Tondo)

Leggi CACAO ESTATE


Fermi tutti: c’è acqua sulla Luna

Da Repubblica.it: “Lo sostiene uno studio pubblicato dalla rivista Nature Geoscience che ha analizzato i dati relativi ai depositi vulcanici della Luna: secondo gli scienziati Shuai Li e Ralph Milliken, della Brown University di Providence, negli Usa, tali depositi conterrebbero una quantità di acqua inusualmente alta, soprattutto se confrontata con il suolo circostante.”
L’acqua sulla Luna sarebbe intrappolata in perline di vetro formatesi durante le eruzioni del magma proveniente dall'interno del satellite e potrebbero costituire una fondamentale riserva nei futuri progetti di esplorazione spaziale.

Leggi CACAO ESTATE


In farmacia la marijuana

In Uruguay, non agitatevi subito. Come previsto dalla legge sul consumo di questa sostanza a scopo medico e ricreativo decisa dal governo, ora la cannabis si vende in farmacia e prevede la registrazione del cliente. 5 grammi costano 5,65 euro.
Le persone registrate sono già 5000 e lunghissime code davanti alle farmacie fanno prevedere che il numero aumenterà notevolmente.
(Fonte: Il Post)

Leggi CACAO ESTATE


EcoFuturo 2017: il riassunto (video) della prima giornata

Dal 12 al 16 luglio 2017, al Fenice Green Energy Park di Padova, si è svolta la quarta edizione del Festival EcoFuturo, dedicato alle innovazioni tecnologiche per la sostenibilità ambientale.
Le dirette su Facebook del festival (clicca qui) hanno totalizzato più di 190mila visualizzazioni, per noi un vero e proprio record!
E come sempre abbiamo conosciuto persone straordinarie, impegnate con enorme passione a diffondere prodotti ed ecotecnologie che potrebbero davvero cambiare le cose.
Ogni giorno abbiamo preparato un video riassuntivo della giornata, andato in onda sul Fatto Quotidiano Tv, uno dei principali media partner del festival.
Nella prima puntata: Jacopo Fo, Fabio Roggiolani e Michele Dotti ci introducono alla quarta edizione di EcoFuturo, poi interviste a:
Andrea Grigoletto, direttore del Fenice Green Energy Park di Padova
Chiara Gallani, assessore del Comune di Padova
Arianna Nordera che ha rivoluzionato l’azienda agricola di famiglia introducendo un impianto di biogas
Giovanni Petrini e Andrea Battiata, che ci hanno presentato un orto bioattivo che si ispira alle foreste pluviali e ai boschi. L’orto era stato costruito 10 giorni prima del festival, durante i 5 giorni dell’evento sono spuntati i fiori delle zucchine.
Giovanni Battista Girolomoni, che con la sua azienda ha riscoperto i grani antichi italiani per fare la pasta.
Giuseppe Bartolini, esperto di pirolisi
Fabio Barbato, esperto di coltura sostenibile di microalghe
Lucia Cuffaro, che a EcoFuturo ci ha presentato il suo nuovo spettacolo “Rimballati, come l’artificiale ha soffocato il naturale”

Categorie: