Vacanze estive alla Libera Università di Alcatraz

La vera storia del mondo: i generali e la guerra

Carissimi, con domani su Cacao della Domenica arriva la seconda puntata (qui la prima) di una storia appassionante che racconta l’assedio di Alessandria e la sconfitta del Barbarossa a Legnano (che non è esattamente come ce la raccontano i libri…)
Questo racconto lo potete trovare anche nel libro La Vera Storia del Mondo dove un’intera sessione è dedicata alla “Inutile storia dei generali” e comincia così:

Il bullo e il piccoletto
La cosa che frega di più i generali è che hanno un esercito. Questo fatto li esalta troppo. Non si sa perché ma sono sempre convinti che il loro. (...)

Leggi CACAO ESTATE


Bufala: dopo il concerto di Vasco a Modena trovati 111 smartphone (e altro)

E’ una bufala l’assurda lista di oggetti che sta girando sul Web e che sarebbero stati ritrovati dopo il concerto di Vasco Rossi al Modena Park: 111 smartphone, 1.200 mazzi di chiavi, 670 paia di occhiali, 1 Rolex, 1 pigiama da uomo, una statua di Padre Pio, 28 sex toys...
Riporta Bufale.net: “In realtà da controlli incrociati pare che la società incaricata di ripulire il parco Ferrari dopo il mega evento di sabato non abbia trovato oggetti così particolari. Lattine, bottiglie e qualche oggetto smarrito, ma, a quanto si sa, nessuno che abbia pensato di portarsi al concerto la statua di Padre Pio.”
E soprattutto 28 sex toys!!!

Continua a leggere CACAO ESTATE


Ecofuturo 2017, abbiamo le tecnologie per vincere la guerra all’inquinamento

Ecofuturo 2017, abbiamo le tecnologie per vincere la guerra all’inquinamento

Ecofuturo 2017: fotovoltaico batte carbone! Il monumento funebre all’aratro e il tramonto del gasolio.

A Padova, 12/16 luglio al Fenice Green Energy Park (un posto pazzesco!)

L’idrico non è ancora riuscito ad arrivare sotto il prezzo del gas e del carbone ma il fotovoltaico e l’eolico ci sono riusciti. Il crollo del prezzo degli impianti ha decapitato le tecnologie concorrenti. Nei climi più caldi il costo del kilowatt dal sole ha battuto quello del carbone e del gas arrivando, nelle grandi aste, a 3 centesimi di dollaro per kW. E si prevede che nei prossimi 10 anni il fotovoltaico batterà il carbone anche nei climi temperati. Il pianeta ha vinto. È il giro di boa.

Fino a quando le tecnologie rinnovabili costavano più delle fossili si doveva sperare solo nella bontà d’animo delle persone. Adesso sono i soldi a parlare. E questo non riguarda solo la produzione di energia. Ci sono decine di tecnologie ormai mature che sono sull’orlo di invadere il mondo.

CONTINUA LEGGERE SUL BLOG DEL FATTO QUOTIDIANO

PER MAGGIORI INFO SUL FESTIVAL ECOFUTURO

 

Categorie: