3 cose che non sai sugli Indiani d'America!

 

 I film di Hollywood raccontano le vicende degli indiani sconfitti. Ma ignorano la storia dell’unica tribù che non si arrese mai: i SEMINOLE, una società matriarcale e pacifica, nemica della schiavitù, con protagonisti indimenticabili.

> Clicca qui per il libro “Seminole. I pellerossa che non si arresero mai!” 

> Clicca qui per il libro “Storia proibita dell’America” 

Contenuto disponibile solo dopo accettazione dei cookie

Contenuto disponibile solo dopo accettazione dei cookie

Categorie: 

Che meraviglia i neuroni specchio

Li ha scoperti il team del Professor Rizzolatti alla fine degli anni ’90.

La scoperta è stata realizzata dal team del Professor Rizzolatti dell’Università di Parma alla fine degli anni ’90.Ne avevo sentito parlare ma non avevo minimamente capito l’importanza di questo evento.
Si tratta di una di quelle notizie da apertura di tutti i tg che invece è passata sotto censorio silenzio.
Come molte grandi scoperte è in gran parte dovuta a un colpo di fortuna. I ricercatori stavano monitorando i movimenti di una scimmia, mentre afferrava una banana; impiegavano dei sensori collegati al cervello.
In una pausa dell’esperimento uno sperimentatore prese una banana e la mangiò.
Gli strumenti registrarono l’attivazione delle stesse aree del cervello della scimmia che entravano in funzione quando lei prendeva realmente una banana.

Non era un caso!

All’inizio si credette a un errore degli strumenti ma ripetendo l’esperimento si verificò che la reazione era reale.
Con parecchi test si è poi dimostrato che anche l’essere umano ha meccanismi simili.
Se vediamo una persona compiere un’azione si attivano le stesse aree cerebrali che useremmo se compissimo noi quell’azione. Anzi, l’umano ha una super dotazione di neuroni specchio, presenti in varie aree della nostra materia grigia. Nessun animale ha questa capacità altrettanto sviluppata. E, come vedremo, essa amplifica le nostre capacità di comunicare e di creare collaborazione. Secondo alcuni proprio i neuroni specchio sarebbero tra gli elementi essenziali che ci hanno permesso di realizzare livelli di comunicazione così complessi.
Continua a leggere...

 

Categorie: 

La Libera Università di Alcatraz è online!

Durante la pandemia per il Covid-19 ci siamo spesso chiesti come sarebbe stato il futuro di Alcatraz e dei suoi corsi, dei suoi spettacoli, dei suoi festival. Impossibile pensare di riproporre lo Yoga Demenziale con Jacopo Fo nella palestra, tutti insieme, facendosi massaggi o sperimentando tecniche di rilassamento e meditazione.
Impossibile pensare ai corsi organizzati dai nostri amici e alle tavolate per il pranzo e la cena che contraddistinguevano l’ospitalità di Alcatraz.
Ci ritroveremo senz’altro ma intanto anche noi ci siamo spostati sul web proponendo molti eventi fruibili online da casa e rimanendo così in contatto con i nostri amici. 

È nata così la “Libera Università di Alcatraz Online” che si appoggia alla piattaforma Thinkific, facile da usare e molto versatile. 

Puoi iscriverti a un corso, vedere uno spettacolo, seguire un seminario quando vuoi tu, come vuoi tu, dal divano di casa. Basta una connessione a internet e torniamo a stare insieme.

Il primo corso che abbiamo lanciato è stato lo Zen Occidentale di Jacopo Fo, 25 lezioni con tantissimi esperimenti pratici e divertenti da provare per conoscere meglio il proprio corpo  e i meccanismi della nostra mente. Più di 900 iscritti!

Il secondo corso online si chiama invece 110 sfumature di Ecobonus e serve a spiegare, con l’aiuto di ingegneri e commercialisti, come accedere e sfruttare tutte le potenzialità del Superbonus 110% per l’efficientamento energetico gratuito delle proprie case. 
Oltre 250 gli iscritti!

E così via.. Oggi sono online anche gli spettacoli teatrali di Jacopo Fo, alcuni spettacoli di Dario Fo e Franca Rame.
Abbiamo inaugurato la facoltà di Immaginazione con un recital di Donato Cutolo, Sergio Rubini e Rita Marcotulli, due seminari di Anna Maria Palma, Professional Counselor ed Emotional Coach che ci insegna come affrontare questo periodo nel modo migliore, un corso di Barbara Fiorio per imparare a scrivere una storia e tanto altro ancora.

Per vedere tutti i corsi online proposti clicca qui

E come sempre la Libera Università di Alcatraz offre a chi lo desidera ospitalità, anche online: vuoi organizzare il tuo evento online e vuoi affidarti alla nostra esperienza e al nostro circuito di promozione?
Per info e chiarimenti scrivi una mail a info@alcatraz.it o telefona allo 075 9004106.

 

Categorie: 

Barbara Fiorio: come scrivere una storia

 

Nuovo corso sulla piattaforma online della Libera Università di Alcatraz: Come scrivere una storia con Barbara Fiorio.
Da non perdere se amate scrivere e leggere! Per maggiori informazioni clicca qui!

 

Contenuto disponibile solo dopo accettazione dei cookie

Contenuto disponibile solo dopo accettazione dei cookie


“Il Teatro, tre territori”, incontri Zoom con artisti del teatro. Tra questi, Jacopo Fo.

 

Il mondo del teatro sembra essere fermo ormai da diversi mesi, ma Carlos Branca, direttore teatrale, attore e regista italo-argentino, ha deciso che il teatro non si deve fermare.
Nasce così “Il Teatro, tre territori – Argentina e Italia: un ponte sull’oceano”, una serie di incontri che possono essere seguiti nella piattaforma Zoom, con ospiti prestigiosi del mondo del teatro.
Dal 21 gennaio ogni giovedì è possibile collegarsi a Zoom e immergersi nel mondo teatrale direttamente da casa.
Con il patrocinio della Fondazione Dario Fo e Franca Rame, “Il Teatro, tre territori” ha avuto inizio il 21 gennaio, con ospite Diego Capusotto, attore argentino. I seguenti incontri avverranno nei tre giovedì successivi.
Il 28 gennaio, sarà ospite de “Il Teatro, tre territori”, Fabrizio Gifuni, definito da Carlos Branca come “uno degli attori più fisici che abbiamo in Italia”.
Il 4 febbraio alle 21.00 sarà ospite di Carlos Branca l’attore e regista Jacopo Fo. Su di lui Branca dice: «Lo stimo molto per essere un po’ pazzo, come piace a me». Questa serie di incontri si concluderà l’11 febbraio con Giorgio Barberio Corsetti, regista e direttore dei teatri di Roma.

Per informazioni su prenotazioni e costi, potete scrivere a carlosbranca@yahoo.com.ar

Categorie: 

Il tuo corpo pensa, parla e si emoziona

 

Stiamo assistendo a una grande rivoluzione nel modo di interpretare salute e malattia. Ci sono voluti decenni per riconoscere che la malattia fisica aveva cause anche psicologiche. Ora sta crescendo l’idea che anche la postura, la respirazione, il modo di muoversi e stare seduti influiscano siano connessi indissolubilmente con le emozioni e la salute del corpo.

Ecco la diretta del Salotto Psicologico di Ilaria Fontana e Jacopo Fo.

www.ilariafontana.com
www.jacopofo.com 

Contenuto disponibile solo dopo accettazione dei cookie

Contenuto disponibile solo dopo accettazione dei cookie

 


Jacopo Fo - PROGETTO ECOVILLAGGI

 

Jacopo Fo - PROGETTO ECOVILLAGGI

 

Contenuto disponibile solo dopo accettazione dei cookie

Contenuto disponibile solo dopo accettazione dei cookie

 

Le nostre pagine:

Ecovillaggio Solare
Jacopo Fo
Basta con lo spreco nella Sanità
Didattica con Passione
Salotto Psicologico
Yoga Demenziale
Partito Claun

 

Categorie: 

Il sesso visto dai giullari

 

Un'esplosione esilarante di teatro e sesso in compagnia di tre grandi mattatori del teatro italiano: Dario Fo, Lella Costa e Paolo Rossi. Una vera e propria chicca dal nostro archivio!

Un monologo di Dario Fo dal titolo “Fallotropia e violenza da impotenza” e due video-interviste a una giovanissima Lella Costa e un giovanissimo Paolo Rossi. Anche in questo caso titoli molto esplicativi: “Amori impossibili, improbabili, intraducibili, impropri, impassibili” e “Amori, magoni, ricordi, risate e altro…”.

Per acquistare la visione in streaming clicca qui

Contenuto disponibile solo dopo accettazione dei cookie

Contenuto disponibile solo dopo accettazione dei cookie